Lifestyle | News

Coronavirus: tutti i musei aperti per un tour virtuale

5 Aprile 2020
Coronavirus: tutti i musei aperti per un tour virtuale

La ricca serie di visite online dei principali luoghi d’arte d’Italia e del mondo: un viaggio digitale alla scoperta del patrimonio culturale italiano.

Ai tempi del Coronavirus e con le misure di contenimento in atto, non è possibile recarsi a visitare musei, parchi e gallerie d’arte; così anche le domeniche a ingresso gratis sono state sospese. Ma la tecnologia apre nuove possibilità e la maggior parte dei musei italiani si sono organizzati per rendere possibile ai visitatori un tour virtuale, comodamente fruibile da casa a chiunque abbia un collegamento internet e un personal computer, un tablet oppure uno smartphone.

Una possibilità, quella dei musei visitabili da casa, disponibile anche per i maggiori musei di tutto il mondo, dal Louvre alla National Gallery, che non è un surrogato della visita dal vivo, perché i collegamenti sono ottimizzati per offrire video e immagini ad alta qualità.

Il Mibact, Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, insieme a Google Arts & Culture hanno realizzato l’iniziativa ”Art you ready?” per tenere viva l’attenzione sul patrimonio culturale italiano in questi giorni di chiusura al pubblico.

La nostra agenzia stampa Adnkronos ci informa che per la tradizionale prima domenica del mese, che normalmente prevede l’ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali, il Mibact propone dei tour virtuali in teatri, archivi, musei, parchi archeologici e biblioteche.

Tutti i luoghi disponibili per queste visite sono raccolti per l’occasione sul sito web del Ministero www.beniculturali.it/virtualtour. È  un viaggio digitale lungo tutta la penisola italiana, che all’insegna del #iorestoacasa offre una piacevole esperienza di esplorazione online della bellezza del patrimonio culturale italiano, con molti luoghi e collezioni tutti da scoprire.

Le principali città d’arte italiane hanno integrato l’iniziativa nazionale del Mibact con altri contributi. La città di Roma ha aggiunto altri video online che offrono la possibilità di scoprire i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dei Fori imperiali, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo Napoleonico e il Casino Nobile dei Musei di Villa Torlonia.

Firenze, nella ricorrenza del cinquecentenario della morte di Raffaello Sanzio, ha aperto gli Uffizi a un tour virtuale in tre tappe, dedicate ai luoghi dove sono custodite le sue opere:  la Galleria delle Statue e delle Pitture, la Galleria Palatina e la Galleria d’arte moderna a Palazzo Pitti.

Imperdibili anche le immagini ad alta risoluzione delle opere più importanti presenti nei 15 musei che hanno aderito alla piattaforma online www.google.com/artproject sviluppata dal Google Cultural Institut che coprono tutta la storia dell’arte ed arrivano alle soglie del periodo contemporaneo; per 12 di questi musei, si potranno anche visitare virtualmente le sale grazie alla tecnologia Street View.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube