Cronaca | News

Coronavirus: Boris Johnson ricoverato in ospedale

6 Aprile 2020 | Autore:
Coronavirus: Boris Johnson ricoverato in ospedale

Il premier britannico mantiene dopo dieci giorni la febbre alta e la tosse insistente: decisa l’interruzione dell’auto isolamento.

Che fosse risultato positivo al coronavirus lo si sapeva. Ma ora la sua situazione diventa più preoccupante: il premier inglese Boris Johnson è stato ricoverato in un ospedale di Londra a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Ufficialmente, Johnson – 55 anni – è stato portato in corsia «in via precauzionale», ma sembra che il problema sia serio. Dieci giorni fa era stato dato l’annuncio della sua positività al Covid-19 e non ha mai mostrato segnali di miglioramento. La febbre continua ad essere alta, la tosse insistente. Ecco perché è stato deciso dal suo staff medico di interrompere l’auto isolamento nella residenza di Downing Street e di portare il primo ministro britannico in ospedale, proprio mentre la regina Elisabella II teneva un discorso straordinario in tv.

Non più tardi di ieri, il giornale inglese Mail on Sunday pubblicava le foto scattate a Johnson nelle ultime apparizioni pubbliche di questi giorni, dopo aver contratto il coronavirus: momenti in cui si affacciava dalla sua residenza ufficiale per applaudire medici e infermieri impegnati in prima linea nella lotta contro il virus. Immagini che mostravano un Johnson abbattuto, con delle occhiaie evidenti ed il volto piuttosto pallido.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube