Diritto e Fisco | Articoli

Valida l’ingiunzione della banca anche se porta interessi usurari

10 Ottobre 2013
Valida l’ingiunzione della banca anche se porta interessi usurari

Il decreto ingiuntivo resta valido, ma al netto degli interessi ultralegali, calcolati dal consulente tecnico d’ufficio.

 

Non serve a nulla opporsi contro il decreto ingiuntivo notificato dalla banca al cliente moroso, limitandosi a contestare il calcolo di interessi usurari. Infatti, in tali casi, l’ingiunzione resta pienamente valida ed il giudice, all’esito di una perizia affidata a un consulente, si limiterà solo a calcolare la somma dovuta dal debitore al netto degli interessi illeciti.

A infrangere ogni speranza di quanti hanno maturato un debito con la propria banca è una sentenza della Cassazione pubblicata ieri [1].

Secondo il ragionamento della Suprema Corte, se il correntista si accorge che l’Istituto di Credito gli ha chiesto – nel decreto ingiuntivo – interessi ultralegali, fa bene a proporre opposizione. Tuttavia, non si illuda che, così facendo, possa azzerare (o meglio, annullare) ogni pretesa della banca. Al contrario, in tale ipotesi, si aprirà un normale giudizio, nel corso del quale il giudice nominerà un consulente tecnico, proprio col compito di accertare il tasso praticato dal creditore e scorporare le somme non dovute.

L’opera del consulente, infatti, in questi casi, consente di detrarre la differenza fra interessi legali e ultralegali.

Al correntista “in rosso” non resta dunque che pagare il “buco”, anche se ridimensionato nell’ammontare.


note

[1] Cass. Sent. N. 22924/13 del 9.10.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube