Bonus prima casa, le ultime novità sui termini

8 Aprile 2020 | Autore:
Bonus prima casa, le ultime novità sui termini

I termini per beneficiare dell’agevolazione fiscale restano congelati dal 23 febbraio fino al 31 dicembre 2020. Ecco le varie ipotesi.

Restano sospesi dal 23 febbraio al 31 dicembre tutti i termini previsti per il bonus prima casa, in virtù di quanto deciso dal decreto liquidità approvato dal Governo nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Un totale di 313 giorni, quasi un anno, nei quali si vuole evitare qualsiasi tipo di difficoltà per accedere alle agevolazioni fiscali legate all’abitazione principale.

Vuol dire che fino alla fine dell’anno, ad esempio, chi acquista la prima casa e non risiede né lavora nello stesso Comune in cui si trova l’immobile ha tempo 18 mesi dalla data del rogito per trasferirvi la residenza a decorrere dal 1° gennaio 2021. Se, invece, la decorrenza era già scattata prima del 23 febbraio, in quella data i termini restano congelati e ripartono dopo il 31 dicembre da dove erano rimasti.

Chi, invece, la prima casa la vende e ne acquista un’altra entro un anno, acquisisce il diritto ad un credito di imposta pari all’imposta di registro (o all’Iva) versata in sede di acquisto della casa poi venduta (in misura però non eccedente l’importo dell’imposta dovuta in sede di riacquisto). In altre parole: il periodo annuale che stava decorrendo al 23 febbraio 2020 riprenderà il decorso dal 1° gennaio 2021. Se l’atto di vendita viene stipulato tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020, il periodo annuale per il riacquisto decorrerà dal 1° gennaio 2021.

Se la vendita della casa avviene entro cinque anni dal rogito di acquisto, il bonus decade (con il conseguente recupero dell’imposta ordinaria e la relativa sanzione) se entro un anno non compra un altro immobile da destinare a prima casa. In questo caso, quindi, se al 23 febbraio 2020 era in corso questo periodo annuale, esso beneficia di una sospensione di 313 giorni e riprende il suo corso al 1° gennaio prossimo. Se, invece, la vendita è stipulata tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020, per il riacquisto ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2021.

Può usufruire del bonus prima casa chi, pur avendo la proprietà di un’altra abitazione acquistata con la stessa agevolazione, compri un’altra prima casa e alieni quella precedente entro un anno dal nuovo acquisto. Ne consegue che il termine che decorreva già al 23 febbraio 2020, resta congelato fino a fine anno e riprenderà il 1° gennaio prossimo. Ma se il nuovo acquisto è effettuato tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020, per vendere ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2021.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Buongiorno intanto le auguro una buona Pasqua a lei e i suoi cari augurandoci di uscire il prima possibile da questa situazione.
    le chiedo una delucidazione in data 12 dicembre 2019, io eseguito atto vendita prima casa, ( vendita avvenuta prima dei 5 anni dall’acquisto).
    Sono partito con la ricerca della casa da acquistare e alla data del 23 febbraio 2020 sono trascorsi dalla data della vendita del mio immobile 69 gg.
    quindi se ho capito bene dal 1 gennaio 2021 avrei 296 gg di tempo per trovare l abitazione quindi acquistare entro e non oltre il 26 settembre?

    grazie in anticipo AUGURI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube