Coronavirus: chi non può usare la macchina

11 Aprile 2020 | Autore:
Coronavirus: chi non può usare la macchina

La proroga per il rinnovo della patente non è valida per tutti: alcuni dovranno attendere la ripresa delle commissioni sanitarie per riavere il permesso.

Non tutti gli automobilisti che hanno la patente scaduta possono beneficiare della sospensione del rinnovo decretata fino al 31 agosto per l’emergenza coronavirus. Alcuno di loro, però, saranno costretti a lasciare l’auto in garage e ad attendere la fine dell’emergenza per potersi muovere in macchina: non possono, infatti, circolare nemmeno grazie al rinvio del rinnovo del permesso.

Si tratta di chi si è visto sospendere la patente perché sorpresi al volante sotto gli effetti di alcol e droga. Per questi automobilisti non è prevista alcuna deroga, come ha precisato il ministero dell’Interno in una recente circolare [1].

Va ricordato che a causa dell’emergenza sanitaria chi va in giro con la patente scaduta dopo il 31 gennaio 2020 non viene sanzionato in virtù della proroga decisa dal Governo l’11 marzo scorso. Il problema si pone per chi ha bisogno di un parere sanitario per sapere se può continuare a mettersi alla guida: le restrizioni in atto impediscono che la commissione si riunisca. Pertanto, la loro decisione è destinata a slittare.

Questo via libera si rende necessario, ad esempio, per chi ha una determinata patologia che condiziona il rinnovo della patente, come ad esempio chi soffre di disturbi del sonno. Le Autorità hanno deciso che potranno andare avanti a guidare fino a quando la fine dell’emergenza consentirà loro di sottoporsi alla dovuta visita.

Ciò non vale, però, per chi ha ricevuto una sanzione per guida in stato di ebbrezza o sotto gli effetti di stupefacenti. Questi automobilisti devono superare un test di idoneità psico-fisica prima di ricevere di nuovo la patente. Di fronte, però, all’impossibilità di effettuare tale prova durante il periodo di emergenza coronavirus, dovranno attendere che le commissioni sanitarie locali possano riprendere la loro attività. Nel frattempo, per loro niente proroga della patente, nessun permesso provvisorio e obbligo di andare a piedi o di prendere i mezzi pubblici. Anzi, meglio seguire le indicazioni del Governo e restare a casa.


note

[1] Min. Interno circ. n. 300/A/2788/20/115/28 del 09.04.2020.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. salve, la domanda è la seguente: circa la patente scaduta da circa 7 mesi quindi a settembre 2019, per motivi che sulano dal quanto trascritto nell’articolo, cioè guida in stato di ebrezzo, poisitività a sostanze stupefacenti etc etc; non si è proceduto a rinnovarla.
    La proroga fiono ad agosto è valida anche in questo caso?

  2. Buongiorno,

    io ho una patente speciale scaduta a dicembre, per la quale ho fatto per tempo la visita medica e richiesto anche l’appuntamento. Purtroppo per indisponibilità della commissione ho dovuto pianificare l’appuntamento al di là del termine di 30 giorni richiesti per la validità della visita medica utile all’abilitazione. La commissione ha pertanto sospeso la mia domanda (sebbene in perfette condizioni di salute) e ho dovuto recuperare un certificato aggiornato. Nel frattempo è giunto lo stato di emergenza e mi ritrovo con la patente scaduta prima del 31 Gennaio ma non per colpa mia.
    Posso sollecitare in qualche modo la conclusione dell’iter da parte della commissione oppure c’è qualche eccezione per persone che si trovano nella mia posizione a causa di dilungamenti burocratici?

    Grazie

  3. Io, a Milano ho fatto la visita medica il 22 Maggio con esito positivo ( fra 6 mesi dovrò rifare gli esami medici). Ora non riesco nemmeno a contattare la Motorizzazione per la richiesta della nuova patente. Domanda: con il certificato medico per l’idoneità, ma l’impossibilità di richiedere il duplicato, è possibile circolare? a chi posso chiedere? Chi si trova nella mia situazione? Grazie a chi mi risponde 🙂

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube