HOME Articoli

Una card europea per i professionisti

Pubblicato il 11 ottobre 2013

Articolo di




> Pubblicato il 11 ottobre 2013

La carta elettronica consentirà delle procedure velocizzate di riconoscimento tra gli Stati in modo da rendere esercitabile la professione in tutti i Paesi dell’UE.

Ai titolari di una qualifica professionale – tra cui medici, farmacisti e architetti – verrà rilasciata una card elettronica europea per agevolare l’esercizio della professione in ogni Stato Ue.

Non si tratterà di una tessera fisica – anche per evitare il rischio di falsificazioni – ma di un certificato elettronico, che sarà scambiato tra le Autorità competenti dei vari Paesi, velocizzando in questo modo le procedure di riconoscimento dei professionisti che intendono operare all’estero.

Lo stabilisce una modifica approvata ieri dal Parlamento europeo alla direttiva del 2005 sulle qualifiche professionali [1], che ora dovrà essere approvata formalmente dagli Stati membri.

Gli Stati membri dovranno elencare le professioni regolamentate e le attività a queste riservate, giustificandone la ragione.

Attualmente, la direttiva prevede tre possibilità:

– il riconoscimento automatico della qualifica: che opera per medici, infermieri, farmacisti, dentisti, ostetriche, veterinari e architetti;

– il riconoscimento reciproco, che implica valutazioni caso per caso da parte delle autorità;

– il riconoscimento per il lavoro temporaneo e occasionale, che può essere svolto di norma senza un controllo preventivo della qualifica.

La nuova normativa non si applica ai notai.

Per gli avvocati, secondo gli eurodeputati, non è necessario introdurre le tessere professionali [2].

note

[1] Dirett. UE n. 2005/36/E.

[2] In quanto è sufficiente il meccanismo già previsto con le direttive 77/249 e 98/5.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI