Colf e badanti: aumentano i licenziamenti

17 Aprile 2020
Colf e badanti: aumentano i licenziamenti

Ad aprile registrano un incremento del 30% e potrebbero arrivare presto al 40% in assenza di misure di sostegno come il Reddito di emergenza.

Aumentano i licenziamenti di colf e badanti: l’osservatorio di Assindatacolf, l’associazione sindacale dei datori di lavoro domestico, registra nelle prime settimane di aprile “un incremento del 30% delle cessazioni rispetto all’anno precedente”.

Secondo Andrea Zini, vicepresidente di Assindatcolf, ”Per molti si è trattato di una scelta obbligata, avendo esaurito tutte le misure tampone messe in piedi per evitare la definitiva interruzione del rapporto di lavoro: sospensione extraferiale; utilizzo delle ferie; permessi non retribuiti”.

A questo punto l’unica soluzione è l’arrivo del Reddito di emergenza promesso dal Governo nel prossimo decreto, che sarà varato entro aprile, per dare un sostegno a queste categorie di lavoratori che altrimenti rimarrebbero privi di tutele: “Se non arriverà presto un sostegno al reddito come quello che ha annunciato il ministro Catalfo, stimiamo che il numero dei licenziamenti possa crescere ancora fino a sfiorare il 40% dei lavoratori in forza”, afferma Zini.

Per questo, secondo il rappresentante di Assindatacolf, che ha già incontrato il ministro Catalfo nel tavolo tecnico lo scorso 6 aprile “serve uno strumento di sostegno al reddito per i lavoratori regolari; tuttavia, auspichiamo che il governo non si dimentichi di sostenere anche chi un regolare contratto non ce l’ha, nel nostro comparto il 60% del totale”.

Sul problema del lavoro nero, il vicepresidente Assindatacolf è del parere che “per invertire la tendenza che vede il settore maglia nera per lavoro irregolare è necessario che l’Esecutivo capisca che senza sostegno alle famiglie ed agevolazioni fiscali non vi sarà emersione. Un tema che abbiamo portato all’attenzione del ministro Catalfo e che speriamo possa trovare posto nel decreto che, superata la fase dell’emergenza, punterà al rilancio dell’economia”. Secondo le ultime anticipazioni, il Reddito di emergenza per colf e badanti dovrebbe ammontare ad un importo compreso tra i 400 ed i 500 euro mensili.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube