HOME Articoli

Lo sai che? Dividere l’eredità in caso di coppia senza figli

Lo sai che? Pubblicato il 30 dicembre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 30 dicembre 2013

Non ho figli e voglio nominare mio marito erede universale; in caso di mia morte, mio marito, con questo testamento, eredita tutti i miei beni o c’è sempre una quota di legittima che va ad altri miei parenti?

 

La legge riserva una quota di eredità o altri diritti nella successione solo a favore del coniuge, dei figli, naturali o legittimi, e degli ascendenti legittimi. A questi ultimi spetta tale riserva solo nel caso in cui il defunto muoia senza lasciare figli, legittimi o naturali. Pertanto, se il soggetto fa testamento nominando erede universale suo marito e, al momento della sua morte, sono ancora in vita i suoi ascendenti legittimi, ad essi spetterebbe un quarto del patrimonio.

Tale riserva non verrebbe però loro riconosciuta in automatico, ma essi si dovrebbero attivare esperendo l’azione di riduzione, atta a riconoscere loro il diritto leso.

Al di fuori di tale ipotesi, non vi sono altri soggetti che possano avere diritti sulla sua eredità.

Nel caso di coppia sposata senza figli e senza genitori, se muore uno dei due coniugi in che modo viene ripartita l’eredità se manca il testamento? Si precisa che la moglie ha quattro fratelli, di cui due premorti e che il marito ha tutti i fratelli premorti e solo i nipoti superstiti.

Alla morte di uno dei due coniugi, l’altro eredita la quota di 2/3 del patrimonio del defunto, mentre la residua quota di 1/3 viene ripartita fra i due fratelli del defunto e gli eventuali discendenti dei fratelli premorti dello stesso.

Successivamente, alla morte dell’altro coniuge, sempre in mancanza di testamento, erediteranno i parenti più prossimi di questi (i nipoti se ancora viventi) mentre i parenti del primo coniuge morto non saranno chiamati all’eredità.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

8 Commenti

  1. in caso di coniugi senza figli , se la moglie muore e c’e’ in vita la mamma e una sorella a loro spetta l’eredita’ ?e come fare per lasciare tutto al coniuge supestite?

  2. Salve,

    chiedo gentilmente un’informazione:

    Ho un zio e una zia che sono sposati senza figli, mio zio ha dei nipoti, figli dei suoi fratelli, mentre mia zia ha solo me come nipote. La casa dove vivono è intestata a mio zio. Chiedo se in caso di morte di mio zio la casa passa tutta a mia zia, o se invece hanno diritto a delle quote di casa anche i nipoti di mio zio ( figli dei suoi fratelli ). Nel caso successivamente dovesse morire anche mia zia, sarei io l’erede della casa o spettano delle quote anche ai nipoti di mio zio morto prima di mia zia?

  3. nel caso di coniugi senza figli, se la moglie muore ed ha una sorella, l’eredità spetta solo al marito con il quale ha comunione dei beni o in parte anche alla sorella o nipoti?
    grazie mille

  4. Come nominare in mancanza di figli, ma con una sorella e madre in vita, la moglie erede universale ? E nel caso fosse rimasta solo la sorella in vita?
    Grazie mille

  5. siamo in 5 un fratello e deceduto non aveva figli quinti adesso siamo in 4 papa e mamma del defunto sono morti come si divide leredita con la vedova terreni case soldi ecc, ecc,

  6. Mia sorella e mio cognato non hanno figli e i loro genitori sono tutti morti.
    Adesso e’ morta mia sorella senza testamento, i beni a chi vanno.
    Io ho un altro fratello vivo e due fratelli morti che hanno dei figli.
    saluti Sutera

  7. mio marito ed io siamo sposati senza figli, lui ha una sorella. in caso di morte di mio marito sua sorella ha diritto ad ereditare una parte, oppure con un suo testamento nel quale mi nomina erede universale spetta a me tutta l’eredita’?

  8. Una mia amica è sposata e non ha figli. Il marito possiede una casa di proprietà. Non ha genitori vivi né altri ascendenti, ha solo una sorella più anziana di lui. Nel caso morisse la sorella, nubile e senza figli, in mancanza di testamento, presumo che lui erediterebbe tutto. Ma in caso morisse lui prima della moglie e prima o dopo la sorella, a chi andrebbe la sua eredità?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI