Coronavirus: le ultime bufale

2 Maggio 2020 | Autore:
Coronavirus: le ultime bufale

Tutte le fake-news della settimana individuate dal ministero della Salute.

Continuano a diffondersi sul web le bufale sul Coronavirus. Individuare notizie false non è sempre semplice; pertanto, si raccomanda di affidarsi a siti istituzionali e fonti certificate. Su queste pagine, ci siamo occupati in altre occasioni delle fake-news sul Covid-19 (leggi Coronavirus: attenzione alle nuove bufale, Coronavirus: 10 nuove bufale e curiosità, Le 11 bufale sul Coronavirus).

Notizie fantasiose e pericolose per la salute degli utenti che vi si imbattono, tra cui ricordiamo: fare gargarismi con la candeggina per la protezione dall’infezione; il consumo di alcolici per la protezione dal Coronavirus; l’esposizione al sole per prevenire il contagio; la diagnosi del Coronavirus attraverso prove di apnea o esercizi di respirazione; la miscela di candeggina, sale grosso e acqua per la formulazione di disinfettanti fatti in casa;  il consumo di tanta acqua per “lavare il virus dalla vie aeree”; mangiare aglio per prevenire l’infezione.

Come di consueto, ogni settimana il ministero della Salute rintraccia le notizie false sul Covid-19 e le smentisce sulla base delle evidenze scientifiche.

Per maggiori informazioni, prosegui nella lettura del mio articolo e scopri le ultime bufale sul Coronavirus.

Bagni in piscina o nelle vasche idromassaggio: espongono al Coronavirus?

Attualmente, non c’è alcuna prova scientifica che dimostri che il Coronavirus possa essere diffuso attraverso piscine o vasche idromassaggio. E’ comunque consigliabile assicurarsi del  corretto funzionamento ed effettuare un’adeguata manutenzione e disinfezione (ad esempio, con cloro e bromo) di piscine e di vasche idromassaggio.Ricordiamo che la trasmissione del virus avviene tramite le goccioline respiratorie; pertanto, è sempre consigliabile mantenere la distanza di un metro tra una persona e l’altra.

Fumatori e rischio Covid-19

E’ chiaramente una fake news quella secondo cui si ritiene che fumando ormai da tanto tempo, è inutile smettere in quanto non si rischia più degli altri di ammalarsi di Covid-19.Smettere di fumare è importante, in quanto è possibile riscontrare molti benefici a lungo termine.

Secondo studi recenti, nei fumatori è stato riscontrato un aumento di almeno tre volte del rischio di sviluppare polmonite severa da Covid-19 rispetto ai non fumatori (per maggiori informazioni leggi Coronavirus: aumenta il pericolo per i fumatori).Il fumo facilita le infezioni respiratorie veicolando più volte al giorno nell’apparato respiratorio 7000 e più sostanze tossiche.

Coronavirus: è vero che non colpisce i bambini?

Il Coronavirus ha colpito anche i bambini. Secondo i dati registrati, i più piccoli sono meno colpiti rispetto al resto della popolazione, ma non sono immuni all’infezione. Pertanto, in caso di sintomi dubbi (come febbre, rinite, tosse, mal di gola, difficoltà respiratoria) bisogna consultare subito il pediatra.

Donazione del sangue

Se desideri donare il sangue, puoi farlo. Non è vero che non ti è possibile perchè non puoi allontanarti dalle vicinanze della tua abitazione.
La donazione del sangue e degli emocomponenti è compresa tra le motivazioni di “assoluta urgenza”, e sono quindi consentiti gli spostamenti dei donatori che si recano presso le sedi di raccolta pubbliche e associative.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Ho letto bufale assurde sul coronavirus. Cioè ma davvero la gente crede a tutto quello che circola sui social? Mi sono arrivate catene da amici e parenti in cui c’erano scritte cretinate assurde tipo mangiare proteine, agrumi fa bene per evitare di essere contagiati. Poi, anche info pericolose. Insomma, documentatevi da siti attendibili e siti ufficiali. Non andate a leggere i giornaletti o i blog che spuntano sul web come funghi

    1. Potrebbero interessarti altri articoli sull’argomento, leggi:
      -Le 11 bufale sul Coronavirus https://www.laleggepertutti.it/379346_le-11-bufale-sul-coronavirus
      -Le ultime bufale sul Coronavirus https://www.laleggepertutti.it/380576_le-ultime-bufale-sul-coronavirus
      -Coronavirus: 10 nuove bufale e curiosità https://www.laleggepertutti.it/381964_coronavirus-10-nuove-bufale-e-curiosita
      -Coronavirus: attenzione alle nuove bufale https://www.laleggepertutti.it/387419_coronavirus-attenzione-alle-nuove-bufale

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube