Coronavirus: via libera al nuovo test anticorpale

4 Maggio 2020
Coronavirus: via libera al nuovo test anticorpale

Roche ha già iniziato a spedire il nuovo test ai principali laboratori di tutto il mondo. L’azienda aumenterà la capacità produttiva fino a raggiungere molte decine di milioni di test prodotti al mese destinati ai sistemi sanitari dei Paesi che accettano il marchio CE e agli Stati Uniti.

Via libera della statunitense Food and Drug Administration (Fda) all’uso di emergenza del nuovo test anticorpale Elecsys anti-Sars-CoV-2 di Roche. Il test – informa l’azienda svizzera – è pensato per contribuire a determinare se un paziente è stato esposto al virus Sars-CoV-2 e se ne ha sviluppato gli anticorpi.

Grazie ad una elevata capacità produttiva su scala mondiale, Roche sarà in grado di fornire molte decine di milioni di test al mese. Gli ospedali e i laboratori di riferimento possono eseguire il test sugli analizzatori ‘Cobas E’ di Roche, ampiamente disponibili in tutto il mondo.

Per i Paesi con requisiti normativi specifici, si applicano le tempistiche di approvazione locali. Inoltre, potrebbero esserci altre normative specifiche per Paese, come i requisiti di importazione, che determineranno quando il test sarà disponibile localmente.

Roche – precisa la nota riportata dall’agenzia Adnkronos- lavorerà a stretto contatto con i vari interlocutori per supportare adeguatamente i passi necessari per le registrazioni locali.

Il test anticorpale Sars-CoV-2 di Roche

Il test anticorpale Sars-CoV-2 di Roche, che ha una specificità superiore al 99,8% e una sensibilità del 100% (a 14 giorni dalla conferma in Pcr), può aiutare a valutare la risposta immunitaria dei pazienti al virus. Man mano che aumenta la comprensione sull’immunità alla Sars-CoV-2, il test potrà aiutare a valutare chi ha sviluppato l’immunità al virus.

“Grazie agli enormi sforzi dei nostri colleghi – ha affermato Severin Schwan, Ceo del Gruppo Roche – siamo ora in gradodi fornire un test anticorpale di alta qualità in grandi quantità, in modo da poter supportare i sistemi sanitari di tutto il mondo con uno strumento importante per gestire meglio la crisi sanitaria Covid-19. Sono particolarmente soddisfatto dell’alta specificità e sensibilità del nostro test, che è fondamentale per supportare i sistemi sanitari di tutto il mondo con uno strumento affidabile per gestire meglio questa situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo”.

“I nostri migliori scienziati – assicura Thomas Schinecker, Ceo di Roche Diagnostics – hanno lavorato 24 ore su 24, 7 giorni su 7, nelle ultime settimane e mesi per sviluppare un test anticorpale altamente affidabile per aiutare a combattere questa pandemia. Roche si impegna ad aiutare i laboratori a fornire risultati rapidi, precisi e affidabili ai professionisti sanitari e ai loro pazienti”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube