HOME Articoli

Miscellanea Nuova tassa per avvocati, notai e magistrati: per i concorsi 50 euro da pagare

Miscellanea Pubblicato il 16 ottobre 2013

Articolo di




> Miscellanea Pubblicato il 16 ottobre 2013

Oltre a 50 euro per la partecipazione all’esame di avvocato, è stata approvata anche una tassa di 75 euro per gli avvocati che vogliono iscriversi all’albo dei cassazionisti.

Altro che riduzione delle tasse e aiuto ai giovani professionisti. La nuova legge di stabilità varata ieri dal Consigli dei Ministri ha introdotto una nuova tassa per partecipare agli esami da avvocato o ai concorsi per magistrati e notai.

Il Consiglio dei Ministri, ieri sera, ha introdotto un balzello “nella misura forfetaria di 50 euro”, si legge nelle bozze, “da corrispondersi al momento della presentazione della domanda”.

Tanto vale per la partecipazione all’esame forense quanto per l’accesso ai concorsi per notaio o magistrato. Il contributo è invece di 75 euro per gli avvocati che intendono iscriversi all’albo speciale dei cassazionisti.

Sarà poi un successivo decreto di natura non regolamentare (uno per ciascuna tipologia di esame-concorso), da emanarsi a cura del ministro della Giustizia di concerto con l’Economia, a stabilire le modalità del versamento.

La misura delle nuove tasse, inoltre, sarà aggiornata ogni tre anni all’inflazione.

È stata definita anche la disciplina transitoria facendo una distinzione tra aspiranti avvocati (cassazionisti compresi) e notai e magistrati. Quanto ai primi, il contributo va pagato solo per le sessioni d’esame «tenute successivamente all’entrata in vigore» del Dm Giustizia citato; quanto agli altri, va invece pagato per i «concorsi banditi successivamente» l’entrata in vigore del relativo Dm Giustizia.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI