Coronavirus: «Dovremo convivere con il virus»

7 Maggio 2020
Coronavirus: «Dovremo convivere con il virus»

Secondo il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, prima dell’inizio del prossimo anno sarà difficile avere un vaccino capace di assicurare la copertura a tutti gli italiani che ne avranno bisogno.

In audizione in Commissione Affari sociali della Camera, sulle iniziative volte al monitoraggio dei contatti interpersonali nell’ambito delle misure di sanità pubblica legate al contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19, Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, ha dichiarato che «Siamo ancora nella fase epidemica, il numero decrescente dei casi è positivo e frutto delle misure adottate ma ciò non toglie che abbiamo nuovi casi e stimiamo che la situazione del virus è presente nel Paese. Questo deve farci adottare tutte le misure per non far riprendere la curva dei contagi».

«Dovremo convivere con il virus nei prossimi mesi – precisa Brusaferro come riporta una nota stampa dell’Adnkronos – verosimilmente prima dell’inizio del prossimo anno sarà molto difficile avere un vaccino in grado di garantire la copertura a tutti gli italiani che ne avranno bisogno».

«Conoscere quante sono le persone immuni è importante. Oggi sappiamo che la percentuale è molto bassa, con delle variazioni tra regioni, ma globalmente siamo molto lontani dal 70-80%, che sono le soglie della cosiddetta immunità di gregge. Un obiettivo che si potrà raggiungere solo quando arriverà il vaccino», sottolinea il presidente dell’Istituto superiore di sanità.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube