Coronavirus e malaria, come capire se li abbiamo avuti

11 Maggio 2020
Coronavirus e malaria, come capire se li abbiamo avuti

Una nuova tecnica di rilevazione di malattie infettive proposta da Francia, Australia e Giappone.

Come capire se una persona ha contratto la malaria, o anche il Coronavirus? Arriva da Australia, Francia e Giappone un nuovo metodo che promette di dirci con certezza non solo se il nostro organismo ha sviluppato l’infezione, ma anche quando. Di questo nuovo test parla uno studio pubblicato su Nature Medicine, autorevole rivista specializzata in scienza e salute. Ce ne informa una nota dell’agenzia di stampa Adnkronos, che afferma che a condurre la ricerca sono stati studiosi del Walter and Eliza Hall Institute (Australia), dell’Istituto Pasteur (Francia) e della Ehime University (Giappone).

Si tratta di una nuova tecnica di analisi, che potrebbe fornire informazioni vitali sul livello di immunità di una comunità a malattie infettive, come la malaria e il Covid-19. Il test diagnostico analizza un campione di sangue per rivelare marcatori immunitari che indicano se – e quando – una persona è stata esposta a un’infezione.

È stato sviluppato per tenere traccia delle infezioni da malaria nelle comunità, per aiutare ad eliminare la malaria mortale “recidivante”, ma ora viene adattato per tracciare l’immunità a Covid-19 in modo più dettagliato rispetto ai test esistenti. Questo nuovo approccio diagnostico secondo i ricercatori ha il potenziale per migliorare la sorveglianza delle malattie infettive.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube