Diritto e Fisco | Articoli

Come vendere un’auto soggetta a fermo: rateizzazione del debito Equitalia

21 ottobre 2013


Come vendere un’auto soggetta a fermo: rateizzazione del debito Equitalia

> Diritto e Fisco Pubblicato il 21 ottobre 2013



La rateizzazione del debito con Equitalia cancella il fermo: dopodiché sarà possibile il trasferimento del mezzo.

Come noto, la presenza di un fermo amministrativo sull’automobile ne impedisce non solo l’utilizzo, ma anche la rottamazione. Peraltro, la presenza delle ganasce fiscali non esonera il titolare del mezzo dal pagare il bollo, essendo questa un’imposta sul possesso e non sulla circolazione.

In questi casi, l’unica cosa da fare – se non si vuol conservare un “peso” inutilizzabile in garage – è pagare il dovuto all’Agente per la riscossione (Equitalia) che, appunto, ha iscritto il fermo.

Ma esiste una scappatoia per poter togliersi di torno il mezzo inutilizzato e, nello stesso tempo, anche il debito (o parte del debito) con Equitalia. Insomma: due piccioni con una fava.

Il contribuente può chiedere ad Equitalia la rateizzazione del debito. Se viene concessa, la cancellazione del fermo è una conseguenza automatica. In questo caso, il titolare potrà anche vendere il mezzo (che sarà, pertanto, libero da pesi) ed, eventualmente, col ricavato, estinguere anticipatamente il debito con l’Esattore.

Il terzo acquirente sarà anche garantito, in quanto, come appena detto, l’auto è stata totalmente purgata dalle ganasce fiscali e può tornare a circolare liberamente.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

5 Commenti

    1. I due articoli non sono in contrasto. Al contrario dicono la stessa cosa; con la differenza che il presente articolo offre un escamotage.

  1. L’ acquirente del veicolo avrà delle conseguenze se il debitore, dopo aver venduto il mezzo, non paga le rate ad Equitalia?

  2. ho chiesto presso l’agenzia delle entrate,
    questa la risposta…
    …”in caso di fermo amministrativo il bollo NON é DOVUTO
    in quanto il blocco emesso congela l’auto a casa e relativa tassa di possesso”

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI