Cronaca | News

Coronavirus: dove comprare le mascherine

13 Maggio 2020 | Autore:
Coronavirus: dove comprare le mascherine

Oltre a farmacie e grande distribuzione, i dispositivi saranno disponibili dal tabaccaio a prezzo calmierato. Potrebbero aggiungersi cartolerie e ferramenta.

Tutti noi siamo obbligati ad uscire di casa indossando i dispositivi di protezione individuale, ma il requisito fondamentale per rispettare questa regola è quello di averli. E trovare delle mascherine a norma e ad un prezzo accettabile diventa sempre più difficile. Ora ci saranno più esercizi autorizzati alla vendita delle mascherine, di quelle a prezzo calmierato a 61 centesimi, che diventeranno 50 centesimi quando il decreto Rilancio azzererà l’Iva sui dispositivi.

In pratica, sarà possibile acquistare le mascherine dal tabaccaio, in pacchetti da 10 o da 20 unità. I circa 50mila punti vendita di tabacchi si aggiungono così alla grande distribuzione e alle farmacie, dove trovare una mascherina a volte è come fare la caccia al tesoro. L’accordo con la Federazione di categoria verrà perfezionato nei prossimi giorni.

Non solo: oltre alle tabaccherie, presto potrebbero essere anche le cartolerie e i negozi di ferramenta a mettere i dispositivi in vendita. Sempre quelli con il prezzo stabilito dal Governo.

Si cerca, quindi, di colmare il vuoto e di garantire a tutti i cittadini di rispettare le misure di sicurezza imposte da Governo e Regioni per evitare nuovi contagi da coronavirus. Il commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri, ha incontrato nelle ultime ore Federfarma, Asf e Federfarma Servizi, preoccupate per gli intoppi della burocrazia e per il prezzo troppo basso rispetto a quello richiesto in altri Paesi, il che rende complicato l’approvvigionamento. Opinione, però, che Arcuri non condivide: «Il prezzo delle mascherine è di 50 centesimi più Iva, ovvero 61 centesimi, e resterà quello. Se non si trovano la colpa non è del prezzo. Purtroppo – aggiunge il commissario – gli speculatori e altre categorie simili se ne dovranno fare una ragione».



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube