Cronaca | News

Coronavirus: la Campania mantiene il divieto di ingresso

14 Maggio 2020 | Autore:
Coronavirus: la Campania mantiene il divieto di ingresso

Fase 2, De Luca: «Credo che se ne possa riparlare a inizio giugno”.

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, intervistato da “La Stampa”, a proposito degli arrivi da altre regioni, precisa che rimarrà vietato l’ingresso da fuori regione tranne che per motivi di lavoro o di salute. «Credo che se ne possa riparlare a inizio giugno», dichiara nell’intervista riportata dall’agenzia Adnkronos.

Secondo De Luca «mantenere il divieto è il presupposto per avere più flessibilità nelle singole regioni». De Luca ironizza dicendosi “commosso” per il via libera agli incontri tra amici, «quasi come per gli ‘affetti stabili’ e i parenti di sesto grado. Dal 4 maggio ad oggi, inseguendo gli ‘affetti stabili’, sono arrivate dal Nord in Campania oltre 20mila persone, 1500 sono in isolamento».

Interpellato sui tamponi, De Luca spiega che la Campania non è indietro. Il presidente della Regione Campania sottolinea che sono state utilizzate «al massimo le risorse disponibili. Abbiamo dovuto combattere per ottenere da Roma l’invio di tamponi e reagenti. Detto questo, confermo che non abbiamo coltivato la ‘tamponite’: Abbiamo seguito i protocolli delle istituzioni sanitarie nazionali e internazionali. E, senza aver ‘tamponato’ l’universo mondo, oltre ogni ragionevolezza, siamo oggi fra le grandi regioni, quella che ha il minor numero di decessi e di positivi, avendo anche tutelato al meglio le case per anziani. E abbiano un piano per una campagna vasta di test sierologia, per avere un quadro epidemiologico aggiornato e veritiero».



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube