Diritto e Fisco | Articoli

Visura auto nominativa: quando è possibile richiederla?

23 Maggio 2020
Visura auto nominativa: quando è possibile richiederla?

Come sapere se una persona possiede un’auto o a chi è intestato un veicolo?

L’informazione non accessibile a tutti, per evidenti ragioni sia di privacy che di opportunità.

Il nostro ordinamento consente (dietro versamento di corrispettivo per il pagamento del servizio) visure “nominative” (vale a dire effettuate indicando il nome o il codice fiscale di un soggetto) esclusivamente a:

  • persone fisiche o giuridiche (ma solo veicoli intestati a se stessi);
  • pubbliche Amministrazioni;
  • avvocati;
  • curatori;
  • agenzie investigative.

Il tutto perché la verifica in questione deve essere motivata da ragioni specifiche ed adeguatamente motivate.

Escludendo, per ovvi motivi, la possibilità di rivolgersi a Pubbliche Amministrazioni o Curatori (non è il caso che ci occupa), ciò che tramite un avvocato o un’agenzia specializzata può farsi è conoscere i veicoli che risultano intestati ad un nominativo nell’archivio del PRA, richiedendo una visura sulla base dei relativi dati anagrafici. La ricerca può riguardare tutti i veicoli dei quali si è stati proprietari intestatari nel corso degli anni oppure solamente quelli che risultano attualmente intestati al richiedente.

Può farsi sia una visura nominativa attuale, che storica.

Nel primo caso, la richiesta è effettuata sia per codice fiscale/Partita Iva sia per nominativo ed evidenzia tutti i veicoli intestati ad un determinato soggetto (persona fisica o persona giuridica) alla data della richiesta. In presenza di veicoli ceduti in locazione (leasing), la visura nominativa attuale è comprensiva sia dei dati relativi al locatore che dei dati del locatario. La visura nominativa attuale dà evidenza anche dei veicoli radiati o per i quali sia stata annotata la perdita di possesso.

Nel secondo caso (visura nominativa storica), si può conoscere il dettaglio di tutti i veicoli intestati nel tempo ad un determinato soggetto (persona fisica o persona giuridica), e che alla data della consultazione non sono più in possesso dello stesso a seguito di vendita.

La richiesta fatta per il tramite di un avvocato deve essere finalizzata alla instaurazione di un procedimento giudiziario o a supportare gli atti da produrre in procedimenti già instaurati.

Nel modulo di richiesta occorre riportare sempre, infatti, oltre ai dati del richiedente, i dati anagrafici completi e la partita iva/codice fiscale del soggetto per il quale è richiesta la consultazione.

Al modulo di richiesta, occorre allegare la seguente documentazione:

    • copia dell’atto del procedimento in sede giudiziaria dal quale si evinca l’interesse alla cognizione delle informazioni richieste (ad es. atto di citazione o decreto ingiuntivo contro il soggetto di cui si chiede la visura ecc.) o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di atto notorio contenente le medesime informazioni ovvero recante le finalità per cui viene richiesta la Visura nominativa, da produrre nel caso in cui, in assenza di un procedimento in sede giudiziaria, l’avvocato abbia avuto mandato dal Cliente per l’attivazione dell’azione giudiziaria;
    • copia del documento di iscrizione all’Albo o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa alla qualità di avvocato e ai dati anagrafici qualora non venga esibito il relativo documento di iscrizione all’albo;
    • eventuale delega all’incaricato che richiede la visura all’Unità Territoriale ACI e copia del documento del Delegante;
    • copia del documento di riconoscimento della persona fisica che presenta la richiesta (salvo che l’identificazione non avvenga direttamente da parte dell’Unità Territoriale con la trascrizione dei dati nell’apposito spazio del modulo di richiesta).

Articolo tratto dalla consulenza resa dall’avv. Marco Sansone


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube