Coronavirus: le novità per la patente

17 Maggio 2020
Coronavirus: le novità per la patente

Via libera alla ripresa dei corsi teorici e pratici di guida presso le autoscuole e alle prove d’esame: lo prevede il nuovo Dpcm firmato dal presidente Conte.

Dal 20 maggio possono riprendere i corsi teorici e pratici e gli esami per il conseguimento della patente di guida. Lo prevede il nuovo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio (qui puoi scaricare il testo).

Le norme, dopo aver confermato la sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole (tranne i corsi di medicina) e degli altri corsi professionali e master in presenza – rimangono consentiti quelli svolti a distanza – escludono dalla sospensione le attività formative svolte dalle autoscuole e le prove teoriche e pratiche effettuate dagli uffici della Motorizzazione civile per il rilascio della patente.

Per lo svolgimento delle prove d’esame di abilitazione alla guida, effettuate presso gli uffici provinciali della Mctc o nella sede dell’autoscuola stessa, ci si dovrà basare sulle modalità individuate nelle linee guida adottate dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Soddisfazione delle autoscuole: “è una notizia che aspettavamo con ansia, finalmente possiamo tornare al nostro lavoro e all’insegnamento”, dice all’Adnkronos Emilio Patella, Segretario nazionale Autoscuole Unasca. Che però aggiunge: “siamo un po’ meno soddisfatti dalle modalità di comunicazione. Ci viene comunicata una data dopo settimane di incertezza e cambiando completamente le modalità degli esami di guida. Infatti, è previsto che una parte dell’esame debba essere svolta dal candidato da solo a bordo del veicolo, senza istruttore ed esaminatore. Una novità assoluta che era meglio preparare con calma e non in periodi di emergenza”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube