In arrivo 36mila assunzioni nella Pubblica amministrazione

18 Maggio 2020 | Autore:
In arrivo 36mila assunzioni nella Pubblica amministrazione

Con il decreto Rilancio sarà possibile inserire nuovo personale nella scuola, nella sanità e nei tribunali. Ecco le occasioni di lavoro nel settore pubblico.

Professori, docenti universitari, infermieri, funzionari, impiegati. Il decreto Rilancio approvato dal Governo prevede 36mila assunzioni nella Pubblica Amministrazione nei prossimi mesi. I nuovi ingressi si concentreranno soprattutto sul mondo della scuola e su quello della sanità, ma ci sarà spazio ad altri settori pubblici come quello dell’amministrazione giudiziaria.

A scuola, oltre ai tre concorsi già banditi per 62mila cattedre a tempo indeterminato, vengono aggiunti altri 16mila posti, metà per l’infanzia e per gli istituti fino alle superiori (assunzioni previste dopo l’estate) e l’altra metà in aggiunta al concorso straordinario convocato tra luglio e agosto per 24mila docenti limitato ai precari con almeno 3 anni di servizio negli ultimi 12.

Opportunità anche nel campo della ricerca: saranno disponibili 4.500 posti, di cui 3.333 come ricercatori nelle università per chi può prendere l’abilitazione scientifica nazionale e accedere alla carica di associato e 1.300 con un contratto per lavorare negli enti di ricerca.

Nel settore sanitario, sono previste 9.600 assunzioni come infermiere di famiglia. Si tratta di contratti a termine, fino al 31 dicembre. Sempre allo scopo di potenziare l’assistenza domiciliare in questa fase dell’emergenza coronavirus, verranno assunti 600 assistenti sociali. Il decreto Rilancio, tuttavia, consente di aumentare le assunzioni fino a 10mila unità coinvolgendo altre figure professionali.

A tutto ciò si aggiungono le selezioni per inserire nuovi giudici con gli ausiliari d’appello, che dovrebbero passare da 350 a 850, altri 2.700 cancellieri esperti e 550 funzionari nell’amministrazione di giustizia. Infine, sono previste le assunzioni di 730 militari e 25 vigili del fuoco.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube