Superbonus del 110%: via alle domande

20 Maggio 2020 | Autore:
Superbonus del 110%: via alle domande

L’agevolazione per la ristrutturazione con miglioramento energetico degli edifici inizia il 1° luglio, ma è già possibile preparare il necessario per partire.

Dopo la firma del decreto Rilancio da parte del presidente della Repubblica, si possono cominciare a predisporre i progetti di ristrutturazione edilizia e le domande per accedere al superbonus del 110% previsto per i lavori finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica e all’adeguamento antisismico degli edifici. La più importante agevolazione fiscale mai approvata da un Governo avrà effetto dal 1° luglio di quest’anno e resterà attiva fino al 31 dicembre del 2021. Significa che si potrà beneficiare del superbonus per gli interventi le cui spese effettivamente sostenute siano fatturate entro quelle due date.

Nel frattempo, però, il contribuente può portarsi avanti sulla scelta dell’impresa, sulla realizzazione dei progetti, sulle decisioni da prendere nell’assemblea del condominio.

Il testo definitivo che ha ricevuto ieri sera il via libera del Capo dello Stato non ha sostanziali modifiche rispetto a quanto già abbiamo spiegato in precedenza. Si conferma, quindi, il superbonus del 110% per gli interventi sui condomini e sulle singole unità immobiliari all’interno dei condomini. I lavori sono agevolabili sugli edifici unifamiliari solo se risultano come prima abitazione.

Per accedere al superbonus deve essere realizzato almeno uno dei tre interventi principali segnalati nel decreto, ovvero:

  • il cappotto termico su almeno il 25% della superficie disperdente lorda dell’immobile;
  • l’installazione di caldaie a pompe di calore o a condensazione;
  • la realizzazione di lavori di adeguamento antisismico.

Ne basta uno, quindi, per avere diritto al superbonus. Ma il beneficio interessa anche questi altri interventi se abbinati ad uno dei tre appena citati:

  • installazione di pannelli solari;
  • installazione di accumulatori di energia collegati a pannelli solari;
  • interventi previsti dal vecchio ecobonus:
  • realizzazione delle colonnine di ricarica per le auto elettriche.

Il superbonus del 110% consente di cedere la detrazione d’imposta ad una banca, ad una compagnia di assicurazioni o ad un altro intermediario finanziario. Ma anche di avere subito uno sconto in fattura da parte del fornitore che, a sua volta, potrà cedere il credito d’imposta ad altri soggetti. Questo significa che il cittadino può effettuare i lavori elencati completamente gratis, senza nemmeno pagare un anticipo.

Perché il 110% e non il 100%, come sarebbe più logico pensare? Quel 10% in più serve per ripagare fornitori e banche che anticipano le somme per realizzare i lavori o per installare gli impianti.

Gli interventi di adeguamento antisismico danno diritto anche ad una detrazione del 90% sull’acquisto di una polizza assicurativa anticalamità.

Infine, per quanto riguarda i tetti di spesa, va ricordato che per i condomini la soglia è fissata a 60mila euro moltiplicati per il numero delle unità abitative per il cappotto termico e a 30mila euro (sempre moltiplicato per il numero delle unità abitative) per l’intervento sulle caldaie. Va precisato che l’accesso al superbonus è vincolato al miglioramento di due classi energetiche Ape, o ad una se si dimostra che il «salto» di due non è possibile.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. Una domanda esistenziale: ma l’IVA è compresa nel finanziamento???
    Se non lo è, come fanno gli incapienti ad utilizzare i Superbonus???

  2. buon pomeriggio,dovrei fare il cappotto termico.installare i pannelli solari,cambiare serramenti e caldaia ho diritto al super bonus?

    1. Puoi trovare maggiori informazioni sul superbonus nei seguenti articoli:
      -Superbonus 110%: come utilizzare il credito d’imposta https://www.laleggepertutti.it/401677_superbonus-110-come-utilizzare-il-credito-dimposta
      -Superbonus 110%: le ultime novità https://www.laleggepertutti.it/400563_superbonus-110-le-ultime-novita
      -Superbonus 110%: come utilizzare lo sconto in fattura https://www.laleggepertutti.it/399128_superbonus-110-come-utilizzare-lo-sconto-in-fattura

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube