Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale: il testo

20 Maggio 2020
Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale: il testo

Firmato dal presidente Mattarella, ora entra immediatamente in vigore. Qui il testo scaricabile in pdf.

Il Decreto Rilancio varato dal Governo con le misure per il sostegno economico a lavoratori, famiglie e imprese, dopo aver ricevuto la bollinatura della Ragioneria Generale dello Stato è stato firmato ed emanato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e subito pubblicato nella Gazzetta Ufficiale [1].

Il provvedimento entra in vigore da oggi. Puoi leggere qui le principali agevolazioni contenute nel pacchetto di norme approvato e scaricare qui il testo ufficiale del Decreto Rilancio oppure consultarlo sulla Gazzetta Ufficiale.

Tra gli interventi più attesi, quello della Cassa integrazione per milioni di lavoratori che viene estesa e velocizzata. Tra le novità, invece, rispetto alla versione iniziale varata dal Consiglio dei ministri, si registrano:

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, assicura che le risorse stanziate sono “immediatamente utilizzabili”. Quindi “ci sarà il pagamento diretto dei 600 euro a tutti i 4 milioni di lavoratori autonomi e collaboratori che li hanno già avuti e questo avverrà nell’arco di due-tre giorni al massimo”, ha spiegato. Tra le altre misure il ministro ha ricordato anche il bonus baby sitter o per i centri estivi per i bambini e a giugno i contributi a fondo perduto per le imprese.


note

[1] Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie generale, Supplemento ordinario n. 128 del 19 maggio 2020.

[2] Gli Enti di diritto privato di previdenza obbligatoria di cui ai decreti legislativi 30 giugno 1994, n.509 e 10 febbraio 1996, n. 103.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube