Cronaca | News

Bonus Ikea su Whatsapp: è una truffa

20 Maggio 2020
Bonus Ikea su Whatsapp: è una truffa

Si sta propagando, tramite i messaggi che provengono da amici e contatti, una frode pericolosa che carpisce dati sensibili, tra cui quelli della carta di credito.

Sta circolando in queste ore su Whatsapp un’offerta che apparentemente si presenta molto allettante: un bonus dell’Ikea del valore di 250 euro. “Ikea ha deciso di regalare 1000 Buoni del valore di € 250 per aiutare la ripresa dei consumi”, recita l’annuncio.

In realtà è una pericolosa truffa, alla quale bisogna prestare molta attenzione, evitando di cliccare sull’annuncio, nonostante la senzazione di urgenza che il messaggio trasmette (“Clicca qui per prenderne uno prima che finiscono”, dice).

Come avverte il sito specializzato in sicurezza informatica Infosec.news, si tratta, infatti, di un sofisticato tentativo di phishing, una truffa che corre sul web ed assume forme sempre nuove e sempre più insidiose.

Stavolta per carpire la buona fede degli utenti è arrivata a sfruttare la notorietà del conosciutissimo marchio Ikea, del quale infatti nel messaggio e nel link collegato appare la grafica ed il logo, oltre al nome stesso nella barra degli indirizzi internet.

Chi clicca sul link collegato al messaggio di Whatsapp verrà ricondotto ad una pagina malevola, che lo inviterà ad effettuare un breve “sondaggio“, composto da alcune semplici domande, per poter ottenere il bonus. In questo modo però – avverte Infosec.news – “invogliati dalla promozione, gli inconsapevoli utenti consegnano al cybercriminale i propri dati”, tra cui quelli della propria carta di credito.

Inutile dire che in questo caso non c’è nessun buono o “gift card” originale emessa dall’Ikea. Ma non finisce qui e c’è un pericolo ulteriore: il sito invita a diffondere il messaggio promozionale truffaldino, inviandolo ad almeno 20 tra i propri amici e parenti, così “rendendosi inconsapevoli collaboratori della frode” e aumentando il pericolo che altri nostri conoscenti ci caschino.

Insomma, adesso i cybercriminali cercano non solo di carpire la buona fede degli utenti di internet ma anche di sfruttare la loro inconsapevole collaborazione, veicolando attraverso di loro la propagazione della truffa. Con il rischio che chi si vede arrivare il messaggio da una persona conosciuta sia invogliato a cliccare, pensando che l’iniziativa sia genuina e che il buono esista davvero.

In questi casi, gli specialisti di Infosec.news consigliano di “non agire frettolosamente, pur in presenza della “scadenza” dell’offerta (in questo caso, con buoni ad esaurimento) e diffidare, in via generale, dal conferire i propri dati avendo consapevolezza della possibilità di cadere vittime di una frode come il phishing”.

In generale, prosegue l’esperto, “è sempre bene verificare la genuinità dell’offerta o del bonus consultando direttamente i siti istituzionali (in questo caso, il sito di Ikea) e non andare ad aprire il link offerto, che può ben redirezionare su una pagina redatta ad hoc per indurre in errore, o scaricare contenuti malevoli“.

Perciò, stai in guardia se dovessi ricevere questo messaggio. Se invece lo hai già ricevuto da uno dei tuoi contatti conosciuti su Whatsapp, avvertilo di non aprire il link e di non inoltrarlo ad ulteriori destinatari.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube