Talco cancerogeno: stop alla vendita per una famosa marca

20 Maggio 2020
Talco cancerogeno: stop alla vendita per una famosa marca

La Johnson & Johnson ritira dal commercio negli Usa ed in Canada il suo celebre prodotto per bambini. Molti consumatori hanno denunciato l’insorgenza di tumori.

La Johnson & Johnson interrompe la vendita del suo talco per bambini in Nord America. Come avevamo anticipato in un precedente articolo, si tratta di un prodotto per il quale la multinazionale statunitense ha dovuto affrontare migliaia di azioni legali: i consumatori hanno sostenuto nei tribunali degli Stati Uniti che l’utilizzo del talco favorisce l’insorgenza del cancro, soprattutto alle ovaie, perché la polvere risulterebbe contaminata dall’amianto.

La famosa marca per bambini è già stata condannata da un tribunale dello Stato del New Jersey. Ora la Johnson & Johnson ha deciso – dopo oltre un secolo di produzione del suo celebre talco – di dire addio alle vendite del prodotto negli Stati Uniti ed in Canada, a causa del crollo della domanda, come riporta il ‘New York Times‘ in un articolo rilanciato in Italia dall’agenzia stampa Adnkronos.

La società ha dichiarato che le confezioni sul mercato potranno essere acquistate “fino a esaurimento scorte”. La polvere per bambini prodotta con amido di mais rimarrà disponibile e l’azienda “continuerà a venderla in altre parti del mondo”. Nell’annunciare il ritiro dal mercato nordamericano, la società ha comunque assicurato che “continuerà a difendere vigorosamente il prodotto in tribunale”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube