Coronavirus: ecco il bonus per colf e badanti

23 Maggio 2020 | Autore:
Coronavirus: ecco il bonus per colf e badanti

Due mensilità da 500 euro l’una per i lavoratori domestici, con alcune esclusioni. Lunedì, il messaggio dell’Inps con le istruzioni.

Le «istruzioni per l’uso» saranno pubblicate solo lunedì, ma già si conoscono i dettagli del bonus per colf e badanti introdotto dal Governo per sostenere i collaboratori domestici penalizzati dall’emergenza coronavirus. Si tratta di un’indennità di 500 euro per due mensilità (aprile e maggio) che può essere versata in un’unica soluzione.

Le modalità per ottenere l’assegno, che verranno precisate nel messaggio dell’Inps di lunedì, saranno comunque le stesse richieste per avere il bonus da 600 euro erogato a commercianti ed artigiani. I beneficiari saranno circa 460mila. Il bonus potrà essere chiesto, oltreché sul sito dell’Inps, anche tramite gli intermediari autorizzati, Caf e patronati.

Per quanto riguarda i requisiti, l’agevolazione è riservata ai lavoratori domestici non conviventi con i propri datori di lavoro, con rapporti di lavoro di durata complessiva superiore a 10 ore settimanali. L’indennità non è cumulabile con pensioni (tranne l’invalidità), reddito di cittadinanza o reddito di emergenza.

Restano esclusi dal bonus coloro che hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato diverso dal lavoro domestico. Ma anche chi ha beneficiato della sanatoria prevista nel decreto Rilancio, cioè la regolarizzazione di sei mesi voluta dalla ministra Teresa Bellanova sia per i lavoratori stagionali dell’agricoltura sia per i lavoratori domestici che oggi non hanno un contratto.

Ai lavoratori dei nuclei familiari che già percepiscono il reddito di cittadinanza, per i quali l’ammontare del beneficio risulti inferiore a quello del bonus domestici, sarà riconosciuto un diritto a un’integrazione fino a 500 euro. La norma nulla dice, invece, per quel che riguarda i domestici regolarmente pagati anche se non hanno lavorato nei mesi del lockdown. Se ne deduce che, anche in questi casi, colf e badanti potranno accedere al bonus.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube