Lifestyle | News

Coronavirus, come scoprire se un ristorante è sicuro

25 Maggio 2020
Coronavirus, come scoprire se un ristorante è sicuro

Nasce il sito covidrisk, per incrociare i dati provenienti dalle aziende e le recensioni dei clienti e valutarle in termini di affidabilità.

Pagelle sulla sicurezza dei ristoranti: come si fa a capire se il posto in cui ci piace tanto andare a mangiare rispetta le normative sulla prevenzione del Coronavirus? C’è chi ha pensato a uno strumento che può dircelo. Si tratta di un gruppo di ingegneri di Benevento che ha ideato Covidrisk.it. Una sorta di TripAdvisor dell’era Covid, specifico per avere un feedback dagli utenti e informazioni dall’azienda stessa. Incrociando i dati, al ristorante viene assegnato un punteggio in base alla sua “affidabilità sanitaria”.

Ci mette al corrente di tutto ciò l’agenzia di stampa Adnkronos. Covidrisk.it è la prima piattaforma in Italia che, raccogliendo dati dall’utente, e attraverso un algoritmo, è in grado di valutare il livello di esposizione al rischio contagio. Un sito web a doppio binario: uno dedicato alle aziende, che possono districarsi nella giungla delle norme in vigore verificando online la rispondenza ai requisiti di legge e ottenendo un rating relativo alla messa in sicurezza della propria azienda; l’altro riservato ai clienti, che hanno toccato con mano la professionalità (o meno) dei ristoratori e potranno dare un’opinione sulla sicurezza dei luoghi visitati.

“Un modo per incrociare la necessità dei gestori delle attività, chiamati al rispetto della normativa, con quelle degli utenti che possono aiutare nel monitoraggio della propria attività”, spiega Gianluigi Barretta, ingegnere e ideatore dell’iniziativa. “Al termine della valutazione – prosegue – le aziende riceveranno una certificazione che sarà visibile sul sito e che attesta il rispetto delle leggi in materia di prevenzione sanitaria. Naturalmente anche i clienti avranno poi modo di confermare o meno il rispetto di alcuni degli obblighi più noti, come la presenza del gel sanificante all’interno della struttura o l’utilizzo delle mascherine“.

Il servizio, attraverso un’app, sarà attivo già dai primi di giugno, ma fin da oggi è possibile visitare il sito per raccogliere le informazioni necessarie in maniera semplice e sempre aggiornate con i decreti del governo. Covidrisk ha in attivo la collaborazione con Assoconsum, una delle maggiori associazioni italiane per la tutela e difesa dei consumatori.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube