Diritto e Fisco | Articoli

Quando fare perizia medico legale

18 Agosto 2020 | Autore:
Quando fare perizia medico legale

Perizia: cos’è e chi la redige? Cos’è, a cosa serve e che valore ha una perizia medico legale? Cos’è la consulenza tecnica d’ufficio?

Se bisogna intraprendere una causa in tribunale, è bene farlo sapendo di dover giocare tutte le proprie carte. A volte, testimoni, foto e filmati possono essere insufficienti in un processo per averla vinta: occorre qualcosa di più. Questo elemento ulteriore può essere una perizia, cioè un parere particolarmente significativo perché manifestato da un esperto in un determinato settore. Nei tribunali italiani le perizie più quotate sono senz’altro quelle medico legali, cioè le perizie redatte da medici che mettono le loro competenze a disposizione del diritto. Quando fare una perizia medico legale?

I motivi per chiedere a un dottore di fare una perizia del genere sono davvero molteplici; di norma, però, tutti riguardano un unico aspetto, e cioè la valutazione della salute di una persona in riferimento a una norma giuridica rilevante. E così, la perizia medico legale potrà essere impiegata non soltanto per valutare i danni che una persona ha potuto riportare a seguito di avvenimenti esterni (un’aggressione personale, un sinistro stradale, ecc.), ma anche per esaminare le condizioni di salute di un individuo che, a causa delle proprie patologie, potrebbe aver diritto a determinate prestazioni. Se l’argomento ti interessa, prosegui nella lettura: ti basteranno solo cinque minuti per comprendere quando occorre fare una perizia medico legale.

Perizia: cos’è?

In linea di massima, la perizia è l’analisi tecnica svolta da una persona particolarmente esperta in un determinato campo del sapere umano.

Detto in altre parole, la perizia è il parere di un professionista (generalmente, iscritto in un albo) in merito a determinate questioni che gli vengono sottoposte.

In concreto, la perizia si manifesta sotto forma di un documento all’interno del quale il professionista ha riportato il proprio studio; in pratica, si tratta di una relazione.

Perizia medico legale: cos’è?

La perizia medico legale è l’analisi condotta da un medico particolarmente esperto nei rapporti tra la medicina e la legge.

Il medico legale è un dottore laureato in una speciale branca della medicina: la medicina legale, appunto.

Le competenze di questo particolare dottore sono costantemente a disposizione dei tribunali e, più in generale, della legge, in quanto il medico legale è in grado di redigere una perizia nella quale sono messi in evidenza i rapporti tra le condizioni di salute di una persona e le conseguenze di queste sul piano del diritto.

Possiamo dunque definire la perizia medico legale come l’elaborato redatto da un particolare professionista (il medico legale, appunto) al fine di risalire ai risvolti giuridici posseduti da un evento rilevante per la salute di una persona.

Perizia medico legale: quando farla?

Una perizia medico legale va fatta ogni volta che un processo verta sulle condizioni di salute di una persona: pensa alle ferite riportate a seguito di un’aggressione, per le quali la vittima chiedere il ristoro del danno, oppure più semplicemente alle lesioni personali a seguito di un incidente stradale.

La perizia medico legale è, dunque, utilissima nei seguenti casi:

  • quando si chiede il risarcimento dei danni a seguito di un illecito (civile o penale) commesso da terze persone, al fine di stabilire se il danno è conseguenza della condotta colpevole e, soprattutto, ai fini della quantificazione concreta del pregiudizio (entità del risarcimento);
  • quando si chiede l’erogazione di prestazioni previdenziali, quali l’indennità di accompagnamento oppure il riconoscimento dei benefici derivanti dalla legge 104;
  • in un processo penale, quando si intende ricostruire la dinamica di un fatto delittuoso (come ad esempio un omicidio), al fine di vederci chiaro in merito alla responsabilità dell’imputato.

Qual è il valore di una perizia medico legale?

La perizia medico legale, in quanto parere di un professionista, ha sicuramente un valore importante all’interno di un giudizio, ma non per forza decisivo. Ti spiego perché.

Innanzitutto, quando ci si avvale di consulenti di parte, le perizie redatte sono considerate alla stregua di allegazioni difensive: in altre parole, poiché ognuno tira acqua al proprio mulino, le perizie commissionate dalle parti processuali sono sempre favorevoli ad esse; pertanto, il giudice tende a dare loro una considerazione piuttosto limitata.

Diverso invece è il valore della perizia giurata medico legale: in questa circostanza, il professionista, pur se incaricato da una parte, presta giuramento innanzi a un pubblico ufficiale (cancelliere o notaio), assumendosi la responsabilità, civile e penale, di ciò che ha sostenuto nella perizia, col rischio dunque di essere incriminato per falso ideologico nel caso in cui abbia affermato il falso [1].

Ancora maggiore è il valore della ctu (consulenza tecnica d’ufficio) disposta direttamente dal giudice. Ogni magistrato, sia nel processo civile che penale, quando deve decidere in merito a una questione particolarmente tecnica, può scegliere di nominare un professionista iscritto in apposito albo conservato presso il tribunale e di sottoporgli alcune questioni da risolvere.

Dunque, nulla toglie che il medico legale sia nominato direttamente dal giudice: in questo caso, la perizia del medico legale assume il nome di consulenza tecnica d’ufficio (ctu, appunto), il cui valore probatorio è molto elevato, sia perché l’incarico è stato conferito da persona terza e imparziale (il giudice), sia perché il consulente nominato dall’autorità giudiziaria, se dà parere o interpretazioni mendaci o afferma fatti non conformi al vero, commette un reato punito da due a sei anni di reclusione [2].


note

[1] Art. 483 cod. pen.

[2] Art. 373 cod. pen.

Autore immagine: Canva.com


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube