HOME Articoli

Lo sai che? Nella RC auto obbligatoria l’assicurazione per danni al conducente non è necessaria

Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2013

Al momento del rinnovo della mia polizza Rc auto, l’assicuratore mi ha detto che avrei dovuto necessariamente sottoscrivere anche un altro prodotto assicurativo, consistente nell’estensione della garanzia per eventuali danni anche al conducente del veicolo (e non solo ai terzi): sono obbligato a sottoscriverlo o posso limitarmi a rinnovare la Rc auto senza la copertura per il conducente?

L’obbligo di assicurazione per la responsabilità civile (in caso di danni causati dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti) si riferisce, per legge, solo ai danni subiti dai “terzi”: ossia eventuali soggetti che si siano stati danneggiati, investiti, tamponati, ecc. dal conducente. Sono comprese anche le persone trasportate all’interno dell’auto dell’assicurato.

Il conducente del veicolo, quindi, non ha l’obbligo di assicurare se stesso per i danni eventualmente riportati durante un sinistro. Egli infatti, è l’unico soggetto che non è considerato terzo e non ha diritto ai benefici derivanti dal contratto di assicurazione obbligatoria [1].

Resta salva, ovviamente, la libertà di stipulare una polizza di tale tipo, che certamente rappresenta una efficace copertura, con una ampia gamma di fasce di risarcimento contro i danni e le complicazioni conseguenti ad infortuni subiti nell’ambito della vita lavorativa e privata. Ovviamente, tale ulteriore voce andrà ad incidere sul premio pagato semestralmente o annualmente.

note

[1] Art. 129 del Codice delle assicurazioni private.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. scusate fatemi capire 🙂 Se io guido un’auto e mi viene a sbattere contro un’altra auto ed io ho ragione..in questo caso io (conducente) sono considerato terzo giusto? e quindi avrò diritto al risarcimento giusto?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI