HOME Articoli

Lo sai che? Quando il pergolato di legno è abuso edilizio

Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2013

Se la struttura è fissa al suolo, non è amovibile e non ha natura ornamentale è necessario il permesso a costruire.

Il pergolato non necessita di permesso a costruire se risponde ai seguenti requisiti:

– deve avere una natura ornamentale (per esempio se funge da sostegno per piante rampicanti a mezzo delle quali realizzare riparo oppure ombra per superfici di modeste dimensioni);

– deve consistere in una struttura leggera, sia essa di legno o di qualsiasi altro materiale di minimo peso;

– deve essere facilmente amovibile e privo di fondamenta.

Al contrario, non può considerarsi un pergolato una struttura costituita da pilastri e travi in legno di importanti dimensioni, tali da rendere la struttura solida e robusta e da farne presumere una permanenza prolungata nel tempo.

In tal caso, se non è stato chiesto il permesso a costruire, l’opera si considera abusiva e può essere emanata l’ingiunzione di demolizione.

A stabilire la linea di demarcazione tra le due strutture è stata una recente sentenza del Tar Campania [1].

note

[1] TAR Campania, sent. n. 3972/13.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. Il pergolato, che poi sono 4 pali amovibili dove sotto c’è un tavolo 1,40 x 1,80 in legno. a fianco di ogni palo c’è 1 vaso con una pianta rampicante. Non è chiuso nè ai Lati che sopra. fUNGE DA ABBELLIMENTO PER IL GUIARDINO è DELLA MISURA 3 X 2 H. 2,05 . Vorrei SAPERE ESATTAMENTE SE SERVE E COSA EVENTUALMENTE BISOGNEREBBE FARE.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI