Cronaca | News

Dl Rilancio: in arrivo altre novità

11 Giugno 2020 | Autore:
Dl Rilancio: in arrivo altre novità

Dall’estensione di Naspi e bonus vacanze all’esenzione dal canone Rai per strutture turistiche al bonus matrimoni e occhiali. Gli emendamenti in discussione.

Saranno sanità e lavoro i primi due settori su cui verranno votati lunedì alla commissione Bilancio della Camera gli emendamenti al decreto Rilancio. Ma, in realtà, sono quasi 1.300 le modifiche al Dl su cui si discute in queste ore a Montecitorio.

A superbonus del 110%, cassa integrazione, rottamazione auto, bonus per affitti e turismo e aiuti a fondo perduto si aggiunge, ad esempio, la possibilità di allargare la Flat tax per i ricavi fino a 100milaeuro per il biennio 2020-202, idea presentata dal M5S che piace anche ad alcuni parlamentari dell’opposizione.

Un ritocco potrebbe arrivare anche sull’accesso al fondo perduto: potrebbe essere tolto il vincolo che lo limita al fatturato di aprile per estenderlo a quello del trimestre aprile-giugno. Sul fronte Irap, invece, il Pd propone di limitare lo stop del pagamento dell’imposta a chi abbia registrato una perdita di fatturato superiore al 33% e di destinare le risorse recuperabili proprio al rafforzamento del fondo perduto.

Sempre i Democratici continuano a battere sul tasto della proroga della Naspi fino alla fine dell’emergenza coronavirus, mentre i renziani insistono sull’aumento fino a 1.000 euro del bonus vacanze, da prolungare – secondo i pentastellati – fino a settembre 2021, comprendendo, quindi, tutta la stagione estiva del prossimo anno e non solo quella del 2020.

Si parla pure dell’esenzione dal canone Rai tra febbraio e luglio del presente anno per le strutture turistico-ricettive e dell’erogazione di nuovi bonus: da quello sulle spese per i matrimoni (il 25% fino a un massimo di 25 mila euro), con la copertura garantita da un taglio delle risorse al Reddito di cittadinanza, fino all’agevolazione per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive per i nuclei che hanno un Isee fino a 15mila euro. E ancora: l’estensione del bonus giardini a gazebo e ad altri elementi di arredo.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube