Diritto e Fisco | Articoli

Rinuncia all’eredità: posso rottamare il veicolo del defunto?

20 Giugno 2020
Rinuncia all’eredità: posso rottamare il veicolo del defunto?

Dopo aver rinunciato all’eredità di mio padre, vorrei rottamare le sue autovetture. Posso farlo senza incorrere nel rischio di pregiudicare gli effetti della mia rinuncia?

Gentile cliente, la legge [1] consente al potenziale erede, cioè quello chiamato a succedere ad una persona defunta, di compiere degli atti conservativi sul patrimonio ereditario, in attesa di decidere se accettare o meno l’eredità.

Si tratta di atti che mirano, semplicemente, a gestire il patrimonio ereditario al solo scopo di mantenerne lo stato di fatto al momento dell’apertura della successione e che, pertanto, non travalicano tale fine. Qualora nel comportamento del chiamato si dovesse riscontrare il contrario, sarebbe riconoscibile un’accettazione tacita dell’eredità [2].

Ad esempio, la dichiarazione di successione e il pagamento delle conseguenti imposte sono stati qualificati come atti conservativi e, in quanto, tali non produttivi di alcun significato ulteriore [3].

Viceversa, l’aver riscosso i canoni di locazione di un immobile del defunto è stato considerato un atto dispositivo del patrimonio ereditario e, per questa ragione, idoneo ad identificare un’accettazione tacita dell’eredità [4].

Tanto premesso, deve sapere che anche rinunciando alla successione, la persona interessata potrebbe sempre cambiare idea. Infatti, secondo la legge, entro dieci anni decorrenti dall’apertura della medesima, questi potrebbe revocare la sua rinuncia e accettare l’eredità (sempreché, nel frattempo, non sia stata acquisita da un altro potenziale erede) [5]; si tratta di una facoltà che potrebbe esercitare anche mediante comportamenti taciti [6].

È per questa ragione che non sarebbe consigliabile procedere, ad esempio, alla rottamazione dei veicoli del defunto. Infatti, tale comportamento, considerando che determinerebbe una sostanziale modifica dello stato di fatto del patrimonio ereditario, potrebbe essere interpretato come un’accettazione tacita dell’eredità e, contestualmente, come una revoca della decisione espressa in precedenza.

Pertanto non è consigliabile procedere ad alcuna rottamazione o ad altre iniziative di questo tipo, per non incorrere nel rischio sopra descritto.

Articolo tratto dalla consulenza resa dall’avvocato Marco Borriello


note

[1] Art. 460 cod. civ.

[2] Cass. civ. sent. n. 263/2013

[3] Cass. civ. sent. n 22017/2016

[4] Cass. civ. sent. n 2743/2014

[5] Art. 525 cod. civ.

[6] Cass. civ. sent. n.16913/2011


2 Commenti

  1. Io ho un problema analogo, tutti abbiamo rinunciato all’eredità di mio padre e ora la sua auto è nel parcheggio e vorremmo sapere che fare. Siccome l’auto non è di nessuno deve rimanere nel parcheggio a vita??

    1. Gli eredi che hanno rinunciato a tutti i beni del defunto (cosiddetta “rinuncia dell’eredità”) non hanno alcuna responsabilità sulla manutenzione dell’auto. Essa, infatti, dal momento in cui viene formalizzata in tribunale la rinuncia, diventa di proprietà dello Stato. In tal caso, il Tribunale, su istanza degli interessati o d’ufficio, procederà alla nomina di un curatore dell’eredità giacente e questi, per quanto attiene all’auto, può trasferirla in una depositeria. Per quanto riguarda le richieste di pagamento della tassa automobilistica (cosiddetto bollo auto) alla Regione di residenza del defunto, gli eredi rinunciatari possono comunicare l’avvenuta rinuncia o, se lo ritengono, al fine di non dover dimostrare alla Regione di aver rinunciato all’eredità, possono presentare al Pra, ai soli fini fiscali, una pratica di perdita di possesso per rinuncia all’eredità indicando gli estremi dell’atto depositato in Tribunale.
      Puoi trovare tutte le informazioni nei seguenti articoli:
      -Che fine fa l’auto del defunto se gli eredi rinunciano all’eredità? https://www.laleggepertutti.it/44856_quale-sorte-per-lauto-del-defunto-se-gli-eredi-rinunciano-alleredita
      -Rinuncia eredità e intestazione o vendita dell’auto del defunto https://www.laleggepertutti.it/302614_rinuncia-eredita-e-intestazione-o-vendita-dellauto-del-defunto
      -Bollo auto, gli eredi devono pagare? https://www.laleggepertutti.it/148958_bollo-auto-gli-eredi-devono-pagare

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube