Tech | Articoli

Come fare per parlare con un operatore Sky

25 Luglio 2020 | Autore:
Come fare per parlare con un operatore Sky

Per comunicare con un operatore Sky si possono adoperare diversi canali di contatto: il servizio clienti, l’assistenza via chat, una e-mail, la posta ordinaria ma anche l’apposita app o si può andare in uno Sky service.

Sono lontani i tempi in cui accedendo la tv, si potevano vedere solo i programmi delle reti pubbliche o private. Oggi, invece, abbonandosi ad uno dei tanti canali a pagamento presenti sul mercato, è possibile scegliere tra un’infinità di spettacoli ad esempio di intrattenimento, sportivi, serie tv, film in prima visione, documentari, ecc. disponibili ad ogni ora del giorno e della notte. Da questo punto di vista, Sky è la pay tv che propone un’offerta televisiva sempre innovativa oltre che aggiornata, in grado di venire incontro ai gusti dei telespettatori anche più esigenti.

Se vuoi sottoscrivere un nuovo abbonamento o hai bisogno di assistenza tecnica, amministrativa o commerciale e ti stai domandando come fare per parlare con un operatore Sky, qui troverai la risposta che cerchi. Infatti, in questo articolo verranno esaminati i diversi canali di contatto da utilizzare per comunicare con Sky. Va precisato comunque che l’azienda non mette a disposizione un numero verde da chiamare gratuitamente; tuttavia, ha strutturato il proprio sito web in modo che i clienti possono informarsi in piena autonomia o attraverso il supporto di consulenti, pronti a fornire l’aiuto necessario, se richiesto.

Come contattare un operatore Sky telefonicamente

Il numero del servizio clienti da comporre qualora si volesse parlare con un operatore Sky, è il 199.100.400, attivo tutti i giorni, dalle 8.30 alle 20.30.

La telefonata non è gratuita ma ha un costo massimo da telefono fisso, senza scatti alla risposta, pari a 0,15 euro al minuto, Iva inclusa. Per le chiamate da cellulare, i costi variano in quanto dipendono dall’operatore utilizzato.

Dopo avere composto il numero ed avere ascoltato il messaggio pubblicitario, risponde il primo operatore disponibile in Italia. Di solito viene richiesto di fornire il codice cliente Sky, da tenere, quindi, a portata di mano.

Al posto del servizio clienti, è possibile contattare il numero Fai da te, cioè lo 02.917171, attivo 7 giorni su 7, h24, al costo di una chiamata su rete fissa prevista dal proprio operatore telefonico.

Si tratta di un servizio alternativo che offre la possibilità ai clienti di risolvere il problema digitando il proprio codice utente e seguendo le istruzioni della voce registrata. E’ comunque sempre possibile parlare con un operatore.

Il lato negativo di contattare l’assistenza telefonicamente è rappresentato dal costo della chiamata, suscettibile di aumentare considerevolmente nel caso in cui si dovesse rimanere a lungo in attesa prima di riuscire a parlare con un operatore.

Come contattare un operatore Sky via chat

E’ possibile contattare un operatore Sky anche via chat. In questo caso bisogna andare sul sito ufficiale dell’azienda e digitare su assistenza, entrare nella sezione contatta e selezionare il motivo per il quale si sta contattando Sky, seguendo le indicazioni di uno dei percorsi guidati (ad esempio assistenza tecnica, gestire l’abbonamento, gestisci Sky iD).

Se il problema non può essere risolto online, alla fine di ogni percorso, vengono indicati i canali di contatto più in linea con le richieste del cliente.

Il servizio chat permette di comunicare in tempo reale, 7 giorni su 7.

Si può entrare in chat:

  • se si intende abbonarsi a Sky e scoprire le offerte per i nuovi abbonati. Il servizio è disponibile dalle 9.30 alle 21.30;
  • se si è già cliente Sky, al fine di ricevere assistenza sul proprio abbonamento. Il servizio è disponibile dalle 10.00 alle 22.00.

Se si vuole accedere all’area riservata, bisogna effettuare il login con il proprio Sky iD, in modo da ottenere un’assistenza più mirata attraverso i canali di contatto gratuiti. Pertanto, premendo sul tasto accedi, se non si è ancora registrati, bisogna prima creare lo Sky iD, compilando il modulo che compare con tutti i dati richiesti.

Come contattare un operatore Sky di persona

Se si desidera avere un contatto personale e diretto con un operatore Sky, occorre recarsi presso uno dei tanti Sky service presenti sull’intero territorio italiano. Se non si sa bene dove sono ubicati, è possibile accedere alla pagina web www.trova.sky.it.

Compare una barra nella quale bisogna inserire la propria posizione e scegliere il servizio tra “prova l’esperienza Sky”, “entra in Sky o arricchisci il tuo abbonamento”, “assistenza tecnica” e “restituzione materiali”.

Cliccando sul pulsante “cerca“, compare la lista dei service Sky più vicini in zona con l’indirizzo e gli orari di apertura.

Recandosi presso uno di questi centri Sky, è bene portare con sé una copia del contratto o l’ultima fattura per poter risalire al codice cliente, tipologia di contratto ed altri dettagli utili per la risoluzione del problema.

Come comunicare con Sky via e-mail

Tra le soluzioni previste per contattare un operatore Sky rientra anche l’invio di una e-mail. In questo caso va detto che non c’è un indirizzo specifico al quale inviare il messaggio di posta elettronica ma l’azienda ha messo a disposizione solo per gli abbonati un form apposito.

Pertanto, bisogna entrare nella sezione contatta e selezionare il motivo del contatto.

Per inviare la richiesta tramite e-mail, occorre inserire il codice cliente e, se necessario, vanno allegati documenti e file.

Se il problema non può essere risolto telematicamente, alla fine di ogni percorso guidato, sono indicati i canali di contatto più in linea con le necessità del cliente.

Come contattare Sky tramite sms

Per verificare i pagamenti oppure per informarsi sui pacchetti e i servizi di Sky, è possibile inviare un sms, specificando il motivo della richiesta e il codice cliente.

Il numero al quale inoltrare il messaggio è il seguente: 39.39.100.400. La risposta dovrebbe arrivare nel giro di circa 2 ore, telefonicamente o mediante un messaggio.

Il servizio è attivo tutti i giorni, dalle 8.30 alle 22.30.

Per quanto concerne i costi dell’invio del sms, seguono la normale tariffazione del proprio gestore di telefonia mobile.

Come comunicare con Sky tramite raccomandata a/r o posta ordinaria

Per comunicazioni non urgenti come ad esempio per ricevere informazioni commerciali, richieste di tipo amministrativo o per inviare il modulo di disdetta Sky, è possibile spedire una raccomandata a/r o una posta ordinaria al seguente indirizzo: SKY, Casella Postale 13057, 20141 Milano.

Nella comunicazione, bisogna riportare i riferimenti contrattuali dell’abbonamento, i contatti telefonici, data e firma dell’abbonato.

Di solito, i tempi di consegna di una lettera sono di circa 3/7 giorni lavorativi, pertanto, la risposta da parte di Sky potrebbe arrivare anche dopo diverse settimane.

Come avere assistenza Sky online

Per ricevere assistenza Sky senza rivolgersi ad un operatore, si può accedere all’apposita sezione del sito web (www.assistenza.sky.it).

Nella barra che compare al centro della schermata, sotto il titolo “come possiamo esserti d’aiuto?”, va digitata una parola chiave.

Successivamente, va cliccato sul bottone a sinistra, a forma di lente di ingrandimento. Si viene, quindi, indirizzati alla pagina con tutti i risultati correlati alla ricerca effettuata. A questo punto bisogna selezionare quella più attinente alle proprie necessità, leggendo le informazioni che vengono fornite.

Cliccando, invece, sul pulsante assistente virtuale, si viene indirizzati su una nuova pagina nella quale è possibile inserire il proprio messaggio e spiegare la problematica per la quale viene richiesta l’assistenza.

A cosa serve l’app Sky fai da te

Per gestire in autonomia il proprio abbonamento senza necessariamente ricorrere ad un operatore si può utilizzare l’applicazione Sky fai da te.

In tal caso, è necessario accedere al servizio con il proprio Sky iD e scaricare l’applicazione per connettersi in ogni momento e in qualsiasi luogo anche da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Ad esempio tramite l’app si possono:

  • verificare le fatture e effettuare il saldo online;
  • acquistare gli eventi Primafila;
  • modificare i recapiti e i dati contrattuali;
  • scoprire le nuove offerte.

L’applicazione è gratuita su App Store e Google Play per tutti i tablet e smartphone.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube