Scadenza acconto Imu 2020: chi non deve pagare

15 Giugno 2020 | Autore:
Scadenza acconto Imu 2020: chi non deve pagare

Le esenzioni dal tributo stabilite dalla normativa emergenziale Coronavirus e nelle proroghe dei Comuni. Per tutti gli altri, domani è in scadenza la prima rata.

Entro domani, 16 giugno, 25 milioni di italiani che sono proprietari di immobili sono chiamati a versare complessivamente oltre 10 miliardi di euro per l’acconto della nuova Imu 2020. Nemmeno il Coronavirus è riuscito a neutralizzare, o anche solo a spostare più in avanti, il pagamento dell’imposta sugli immobili. Solo una parte di contribuenti, cioè le categorie economiche più colpite dalla crisi legata alla pandemia, potrà beneficiare di un trattamento speciale, come vedremo tra poco.

Tutti gli altri invece – a meno che non abbiano immobili in Comuni che hanno disposto la proroga – devono fare i conti con il nuovo tributo, frutto della fusione tra Imu e Tasi, cioè il tributo per i servizi indivisibili, ora abolita come imposta autonoma ma confluita appunto nell’Imu.

Lo Stato confida molto in questo gettito, che da solo rappresenta un quarto delle entrate fiscali complessive di 40 miliardi di euro attese entro la fine del mese, in cui è previsto il versamento del saldo 2019 e acconto 2020 dell’Irpef e delle relative addizionali comunale e regionali ed anche il versamento dell’Ires, l’imposta sui redditi delle società. Poi ci sono gli altri tributi, come l’Iva, il diritto camerale e la Tari, tassa sui rifiuti. Ma con la conversione in legge del Decreto Rilancio, grazie ad alcuni emendamenti ancora in valutazione, potrebbe arrivare uno slittamento per alcune di queste imposte.

La rata Imu in scadenza il 16 giugno

Intanto per l’Imu, vista la scadenza imminente dei termini utili per pagarla senza sanzioni, bisogna fare affidamento solo sulle esenzioni già approvate dal Decreto Rilancio, oltre alle consuete esenzioni Imu per i proprietari di prima casa non di lusso che sono sottratti in partenza all’applicazione dell’imposta.

La prima rata del tributo, pari al 50% dell’importo complessivo, deve essere versato entro il 16 giugno dai proprietari di seconde case, e da tutti coloro che non rientrano nelle categorie ‘esentate’ a causa del Coronavirus. Ci sono comunque delle agevolazioni per chi paga in ritardo la rata Imu in scadenza il 16 giugno, grazie al ravvedimento operoso.

Le proroghe dei Comuni

Alcuni Comuni hanno disposto la proroga dei termini di versamento, adottata anche con delibera di Giunta, che però dovrà essere approvata in ratifica dal Consiglio comunale entro il 31 luglio, data di termine di approvazione del bilancio di previsione degli Enti locali. Ne abbiamo parlato in Coronavirus: si potrà rinviare l’Imu.

Le esenzioni Imu per Coronavirus

Il Decreto Legge Rilancio ha introdotto una serie di esenzioni dall’Imu per Coronavirus. Non devono pagare la prima rata dell’imposta le seguenti categorie:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali;
  • immobili degli stabilimenti termali;
  • alberghi e pensioni (rientranti nella categoria catastale D/2);
  • immobili destinati ad agriturismo, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane;
  • immobili dove è svolta l’attività di affittacamere per brevi soggiorni, case e appartamenti per vacanze, bed & breakfast;
  • residence e campeggi.

In tutti questi casi, però, l’esonero dal versamento è previsto a condizione che i relativi proprietari siano anche i gestori delle attività esercitate nei predetti immobili. Leggi anche Imu e Tari: le ultime novità.



2 Commenti

    1. LO STATO NON ESISTE, ESISONO LE PERSONE SCHIFOSE DELLE ISTITUZIONI. CHE NON RINUNCIANO ALLA LORO BELLA VITA ALLE SPALLE DELLA POPOLAZIONE.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube