Bonus 1.000 euro: via alle domande, ma solo per alcuni

20 Giugno 2020 | Autore:
Bonus 1.000 euro: via alle domande, ma solo per alcuni

L’indennità questa volta non arriva in automatico ma occorre presentare richiesta sul sito dell’Inps. Esclusi i professionisti delle casse private.

È già possibile presentare tramite il sito web dell’Inps la domanda per il bonus di 1.000 euro riservato ai professionisti e relativo al mese di maggio. Tuttavia, possono farlo solo quelli iscritti all’Inps: i professionisti che versano i loro contributi alle casse private, invece, resteranno a secco e dovranno attendere un nuovo decreto ministeriale per poter accedere all’agevolazione.

L’indennità contenuta nel decreto Rilancio è prevista per gli autonomi con un calo del reddito del 33% nel secondo bimestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019. Tale circostanza va dichiarata al momento della presentazione della domanda allegando la relativa autocertificazione, dopodiché sarà l’Agenzia delle Entrate ad effettuare i dovuti controlli.

A differenza del mese scorso, quindi, il bonus non arriva questa volta in automatico – come successo per il mese di aprile – ma occorre farne richiesta sul sito dell’Inps. Dovranno farlo anche i lavoratori dello spettacolo: rispetto al decreto Cura Italia, infatti, sono stati abbassati i limiti di reddito (entro i 35.000 euro nel 2019 anziché entro i 50.000) e il numero di contributi giornalieri versati (da 30 a 7).

Chi, invece, riceverà il bonus in automatico – secondo quanto si legge nel portale dell’Istituto – sono i lavoratori stagionali, quelli in somministrazione del settore del turismo ed i co.co.co.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube