Cronaca | News

Coronavirus: aumentano ancora i casi in Cina

20 Giugno 2020 | Autore:
Coronavirus: aumentano ancora i casi in Cina

Preoccupa il focolaio di Pechino, dove si registrano i maggiori contagi, la maggior parte di trasmissione locale. Nessun episodio a Wuhan.

La Cina segnala 27 nuovi casi di coronavirus, 22 dei quali a Pechino, dove continua a preoccupare il nuovo focolaio di infezione. Secondo il Global Times, sono in totale 205 i nuovi contagi accertati nella capitale dall’11 giugno. Tra i 27 casi segnalati stamani dalla Commissione sanitaria nazionale, 23 sono di trasmissione locale (22 nella capitale e uno nella provincia di Hebei) e quattro «importati». Tra questi ultimi, riporta l’agenzia Xinhua, tre si registrano nella provincia di Guangdong e un altro a Shanghai. Nella capitale vengono segnalati anche altri quattro casi sospetti e due relativi a soggetti asintomatici.

Il Global Times precisa che in cinque province si registrano 17 casi confermati relativi al nuovo focolaio a Pechino (11 a Hebei, 3 a Liaoning e uno a Henan, Sichuan e Zhejiang). In tutto, il gigante asiatico, primo Paese a fare i conti con l’emergenza coronavirus, il bollettino ufficiale parla di 4.634 decessi a causa della pandemia e di 83.352 contagi. Secondo la Commissione sanitaria, 13 persone versano in gravi condizioni, mentre sono 78.410 quelle guarite dopo aver contratto l’infezione. I dati ufficiali parlano di un totale di 1.868 casi importati, con 83 persone che restano ricoverate in ospedale. Nessun nuovo caso confermato, sospetto o relativo a soggetti asintomatici viene segnalato nella provincia di Hubei, dove – a Wuhan – si è inizialmente manifestato il coronavirus.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube