Bonus da 600 euro per i caregiver

24 Giugno 2020 | Autore:
Bonus da 600 euro per i caregiver

Indennità in arrivo per i mesi di aprile e maggio per chi assiste un parente disabile o non autosufficiente. I requisiti e le condizioni.

Chi assiste una persona disabile o inferma, cioè il caregiver, avrà diritto ad un bonus da 600 euro per i mesi di aprile e maggio, erogato indipendentemente dal suo reddito. Lo stabilisce un emendamento al decreto Rilancio, in corso di conversione in Parlamento.

Un’indennità legata alla situazione creata dal coronavirus. L’emendamento, infatti, riconosce il bonus «in considerazione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, nelle more della definizione di una più organica disciplina ed al fine di sostenere e riconoscere il ruolo ed il lavoro di cura e di assistenza familiare reso dall’interessato».

I destinatari sono i cosiddetti caregiver familiari, cioè coloro «che assistono e si prendono cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso o del convivente, di un familiare o di un affine entro il secondo grado» (e in alcuni casi di un familiare entro il terzo grado), «che, a causa di malattia, infermità o disabilità anche croniche o degenerative, non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé, sia riconosciuto invalido in quanto bisognoso di assistenza globale e continua di lunga durata o sia titolare di assegno di accompagnamento».

Il bonus verrà erogato in un’unica soluzione, «a un solo componente del nucleo familiare – recita ancora il testo dell’emendamento –, purché convivente alla data del 23 febbraio 2020 con la persona assistita in condizioni di disabilità con connotazione di gravità, con disturbi dell’età evolutiva o in condizione di non autosufficienza non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità».

L’assegno sarà cumulabile con il reddito di emergenza o con il reddito di cittadinanza.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

5 Commenti

  1. SONO LA MAMMA E UNICA TUTRICE DI UN DISABILE AL 100% TRACHEOSTOMIZZATO E CON ALTRE PATOLOGIE .VORREI SAPERE SE IL BONUS VIENE ATTIVATO AUTOMATICAMENTE O BISOGNA RIEMPIRE QUALCHE MODULO?GRAZIE X L’ATTENZIONE

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube