Amazon lancia il pagamento a rate

30 Giugno 2020
Amazon lancia il pagamento a rate

La nuova linea di credito per acquisti da 100 a 1.500 euro: domanda e approvazione online, fido utilizzabile anche in seguito, rimborsi in piani di diverse durate. Ma non tutti i clienti e prodotti sono ammessi.

Dalle parole ai fatti: Amazon lancia oggi per i clienti in Italia il pagamento a rate. A gennaio il colosso dell’e-commerce mondiale aveva dato l’annuncio sulla possibilità di pagamenti rateali ed ora il metodo diventa effettivo.

La soluzione di pagamento si chiamerà creditline ed è stata avviata in collaborazione con Cofidis, la compagnia francese specializzata nel credito a distanza, che lo annuncia in una nota stampa riportata dall’Adnkronos.

Tra i prodotti che i clienti potranno acquistare con creditline rientrano la maggior parte degli articoli venduti e spediti da Amazon, come, ad esempio, elettronica di consumo, elettrodomestici, arredamento e prodotti per il fai da te. La linea di credito non potrà, invece, essere fruita «per i preordini, i contenuti digitali, i buoni regalo, prodotti fuori stock, abbonamenti e i prodotti alimentari», avverte la società.

Il nuovo metodo di pagamento – spiega Cofidis – «sarà visibile ai clienti idonei per gli articoli idonei inseriti nel carrello con importo totale compreso tra i 100 e i 1.500 euro». I clienti, per poter richiedere creditline, devono essere maggiorenni ed avere cittadinanza italiana.

Ecco come sarà possibile pagare in più rate mensili gli acquisti fatti su Amazon: bisognerà «richiedere l’apertura di una linea di credito revolving privativa, selezionando creditline tra i metodi di pagamento al momento dell’acquisto del prodotto». A questo punto l’acquirente «verrà re-indirizzato ad un modulo sul sito di Cofidis, il provider del credito».

Serve l’approvazione dell’istituto creditizio: «La domanda sarà valutata e l’esito verrà fornito immediatamente online», spiega il comunicato. Il limite del fido e l’approvazione del credito saranno a discrezione di Cofidis.

Così i clienti avranno la possibilità di restituire il credito utilizzato con piani di pagamento di diverse durate. «Maggiore è l’importo totale degli articoli nel carrello, maggiore è l’offerta rateale messa a disposizione del cliente», assicura Cofidis.

L’autorizzazione a fruire del credito, una volta concessa, sarà valida anche in seguito: «Una volta attivata creditline, il cliente avrà a disposizione un fido, utilizzabile a tempo indeterminato per i futuri acquisti idonei su Amazon.it».

Da quel momento «sarà inoltre possibile accedere a un’area personale dedicata sul sito di Cofidis per consultare il piano di rimborso e l’importo disponibile sulla linea di credito».



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube