Fumo, Fondazione Fadoi: “Dispositivi a rischio ridotto per aiutare a smettere”

15 Luglio 2020
Fumo, Fondazione Fadoi: “Dispositivi a rischio ridotto per aiutare a smettere”

Roma, 14 lug. (Adnkronos Salute) – “I dispositivi a rischio ridotto, alternativi alle sigarette, sono un aiuto per smettere con il vizio. Il via libera della Fda a Iqos va in questa direzione e potrebbe aiutare a superare i pregiudizi ancora forti anche in Italia su questi dispositivi. Il timore che deve essere fugato nei medici, ma anche nelle istituzioni, è che se si sceglie Iqos per dire addio al vizio non si deve continuare a fumare anche qualche sigaretta. E poi non deve essere un modo per provare e iniziare a fumare, soprattutto per i giovani”. Lo ha evidenziato Andrea Fontanella, angiologo e presidente della Fondazione Fadoi (società scientifica di medicina interna).



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube