Superbonus 110%: quando serve il bonifico parlante

18 Luglio 2020 | Autore:
Superbonus 110%: quando serve il bonifico parlante

Chi deve utilizzare questo sistema di pagamento per accedere alla maxi-detrazione?Attesa per il decreto ministeriale con i dettagli tecnici.

Solo le persone fisiche saranno tenute a presentare il bonifico parlante per beneficiare del superbonus del 110% sui lavori di miglioramento energetico degli edifici. Non avranno questo vincolo, invece, le imprese in contabilità semplificata. Lo prevede la bozza del decreto attuativo che detterà le regole della maxi-detrazione fiscale introdotta dal dl Rilancio, appena diventato legge dopo l’approvazione definitiva al Senato.

Si tratta di una novità, perché finora si faceva riferimento ad una risposta dell’Agenzia delle Entrate del 2018 secondo la quale, per usufruire di un’agevolazione fiscale, anche le imprese in contabilità semplificata, per cassa o con il metodo della registrazione, dovevano utilizzare lo stesso strumento.

Oltre alla causale del versamento, il bonifico parlante dovrà riportare il codice fiscale del beneficiario della detrazione (cioè del contribuente che ha commissionato il lavoro), il numero di partita Iva del beneficiario del bonifico ed il numero e la data della fattura oggetto del pagamento.

Sul superbonus del 110% si è, comunque, in attesa del decreto attuativo che deve chiarire ancora diversi aspetti operativi. Va ricordato, infatti, che per avere accesso alle detrazioni dal 50 al 110% sugli ecobonus, in tutte le sue versioni, e per il bonus facciate del 90%, ogni singolo intervento deve rispettare i requisiti tecnici minimi. Quelli, appunto, che verranno precisati dal provvedimento interministeriale ancora da varare. Le nuove regole si applicheranno a tutti gli interventi la cui data di inizio lavori sarà successiva all’entrata in vigore del decreto, prevista il giorno successivo alla sua pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube