Diritto e Fisco | Articoli

Il tutor va tarato periodicamente: multa annullata

5 Novembre 2013
Il tutor va tarato periodicamente: multa annullata

Eccesso di velocità: il prefetto deve dimostrare la taratura periodica del tutor; senza la prova del corretto funzionamento del dispositivo di controllo elettronico, la multa è nulla.

È nulla la multa per eccesso di velocità se la Pubblica Amministrazione, proprietaria della strada, non dimostra che il Tutor funziona correttamente grazie alla taratura periodica imposta dall’attuale legge. Lo ha detto, di recente, il Giudice di Pace di Ovada (in provincia di Alessandria).

Il Ministero dei Trasporti ha infatti previsto che sul Sicve (sistema informatico per il controllo della velocità, detto anche Safety Tutor) siano effettuate, annualmente, verifiche da parte del costruttore secondo le norme del sistema di qualità Iso 9001.

Dunque, sui Tutor installati in autostrada il concessionario deve provvedere:

– al primo controllo dell’installazione e dell’attivazione;

– alle successive tarature periodiche annuali.

In assenza di questi requisiti, la multa è nulla.


note

[1] G.d.P. di Ovada, sent. n. 112/2013, dott. Paola Pardini.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube