Business | Articoli

Come fare per sapere se ho debiti con l’Inps

15 Settembre 2014 | Autore:
Come fare per sapere se ho debiti con l’Inps

Per sapere delle proprie pendenze previdenziali, il sito web dell’INPS resta lo strumento più semplice e immediato: ma per accedere alle informazioni ivi reperibili dobbiamo essere in possesso, o altrimenti richiedere, tramite la procedura descritta nello stesso sito, un codice PIN che, unitamente al nostro Codice Fiscale, consente l’accesso alla nostra posizione personale.

Anzitutto precisiamo che Equitalia è l’azienda incaricata dallo Stato e dagli enti pubblici creditori (Agenzia delle Entrate, INPS, Comuni, ecc.) per il recupero di debiti relativi a tributi, contributi e sanzioni. E ciò vale anche per i debiti che si hanno con l’Inps.

Quindi il debito, tecnicamente, non è verso tale azienda, bensì verso l’ente pubblico creditore di volta in volta indicato nell’avviso dell’incaricata Equitalia che ci invita a pagare.

Il mezzo più semplice e immediato per sapere delle proprie pendenze verso l’Istituto Nazionale di Previdenza (INPS) resta quello di collegarsi in Internet al sito dell’INPS www.inps.it e, qualora non si sia già titolari delle proprie credenziali di accesso, richiederle tramite lo stesso sito. O meglio, si dovrà richiedere il codice PIN che, unitamente al proprio Codice Fiscale, già a tutti noi noto, consentirà l’accesso alla propria posizione.

Dopo aver eseguito la procedura di generazione del codice PIN, spiegato passo passo nelle istruzioni del sito (“COME FARE PER ottenere e gestire il PIN”) e una volta ottenuto lo stesso, attualmente nella forma di otto cifre alfanumeriche, si potrà accedere ai “Servizi Online”, di cui la prima voce è “Servizi per il cittadino“.

Vi troverete davanti a un ‘interfaccia che vi chiede proprio il C.F. e il PIN. Una volta entrati vi troverere in un’area intitolata, appunto “Servizi per il cittadino” con un elenco a discendere di 28 servizi, tra i quali, in sesta posizione, “Accesso ai servizi Equitalia“.

Appena cliccate su tale link vi appare un avviso che verrete indirizzati sul sito “servizi.equitaliaspa.it” dove potete trovare un estratto conto personale con tutto ciò che vi riguarda, con possibilità di generare bollettini RAV per effettuare i pagamenti online.

Più in generale, e non limitatamente ai debiti previdenziali, un altro sito utile allo scopo, però a pagamento, è www.tuttovisure.it. In esso trovate, tra i vari servizi elencati e sotto la voce “Equitalia/Ag.Entrate“, l'”Estratto Debitorio Equitalia” (www.tuttovisure.it/estratto_conto_equitalia.asp). Si apre un’area che vi prospetta due moduli di richiesta, uno per persone fisiche e l’altro per aziende/imprese. Trovate anche l’avviso sui tempi di consegna: 5 giorni comunque, sia che avvenga via email che via posta.

Viene in pratica rilasciato l’estratto conto ufficiale di Equitalia che riporta al suo interno l’intera posizione debitoria del soggetto richiedente nei confronti degli Enti Pubblici che hanno delegato Equitalia, appunto, al recupero del credito.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube