Cronaca | News

Saldi estivi al via in tutta Italia

31 Luglio 2020
Saldi estivi al via in tutta Italia

L’avvio degli sconti di fine stagione per tutte le Regioni che non sono partite in anticipo è il 1° agosto. Ma i commercianti sono preoccupati.

Da domani, 1° agosto, iniziano i saldi estivi in tutta Italia. Dopo le partenze anticipate già avvenute in Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Molise, Campania, Calabria e Sicilia, per tutte le altre Regioni l’avvio è previsto ora, nel rispetto dell’indirizzo della Conferenza delle Regioni che, a seguito della pandemia, non ha imposto una data unica nazionale, ma ha previsto libertà di fissazione per ogni territorio a partire dal 21 luglio.

Ma quest’anno le previsioni per l’andamento del commercio non sono positive. Dalle prime e provvisorie rilevazioni di Confcommercio, basate sulle vendite realizzate nel mese di luglio, si registra un calo della spesa tra il 40 ed il 50% rispetto ai periodi di normalità economica, quelli precedenti alla pandemia di Coronavirus.

Le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, riportate dall’agenzia stampa Adnkronos, portano ad una previsione di spesa media di 135 euro per ogni famiglia italiane, mentre ogni persona spenderà nei saldi 58 euro. Tra i prodotti più ricercati compaiono t-shirt, pantaloni, abitini, bermuda, camicie, costumi da bagno, scarpe donna e sandali. Gli sconti più importanti per il rientro a settembre sono su maglieria e capispalla.

Per Renato Borghi, Presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio, «sono saldi anomali, ma pur sempre saldi che generano gioia, soddisfazione e buonumore per le persone a caccia degli affari. Per i commercianti rappresentano un momento per tirare le somme di una stagione subito ”mozzata”, ma che può ancora riservare qualche sorpresa. Un po’ di liquidità aiuta, ma non servirà certo a compensare le perdite e le risicate marginalità della ripartenza. Ma quello che importa è che i consumatori continuino a sostenere con i loro acquisti, oggi ancora più convenienti, i negozi di prossimità anche per riconoscere il valore che danno al territorio in termini di offerta, qualità, servizio, professionalità, vivacità, illuminazione, sicurezza e decoro».

Per evitare inconvenienti sui prodotti acquistati durante i saldi con lo sconto, leggi anche l’articolo “cambio merce in saldo“.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube