Diritto e Fisco | Articoli

Come scoprire se lei ti ha querelato

12 Novembre 2013 | Autore:
Come scoprire se lei ti ha querelato

Vivo all’estero e la mia ex moglie ha minacciato di querelarmi per denaro che lei dice che le devo per il divorzio; come faccio a sapere se veramente mi ha sporto denuncia?

Purtroppo la persona viene a conoscenza della denuncia/querela sporta nei propri confronti solo quando viene avvisata dello svolgimento di indagini preliminari a suo carico (tramite notifica dell’avviso di garanzia) o contattata informalmente dalla polizia o dai carabinieri per essere sentita sui fatti.

Esiste, tuttavia, la possibilità di chiedere alla Procura competente se è stato iscritto un procedimento penale nei propri confronti, cioè se sono state avviate delle indagini preliminari a seguito della denuncia. Lei può, infatti, presentare un’istanza (cosiddetta istanza in base all’articolo 335 del codice di procedura penale) e chiedere di essere autorizzato a conoscere, in qualità di indagato, le iscrizioni di procedimenti a proprio carico e suscettibili di comunicazione.

A seguito della richiesta, l’ufficio indicherà all’interessato se ci sono procedimenti penali aperti nei suoi confronti – sempre che essi non siano coperti dal necessario segreto istruttorio -, specificando il numero di procedimento e il PM al quale il fascicolo è stato assegnato.

I moduli per la richiesta sono solitamente scaricabili on line dal sito della Procura competente.

La Procura territorialmente competente (presso la quale il procedimento potrebbe essere stato iscritto) alla quale inoltrare la richiesta di certificato è quella del luogo in cui dimora la presunta vittima.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube