Cronaca | News

Uragano Laura in Louisiana e Texas: più violento di Katrina

27 Agosto 2020 | Autore:
Uragano Laura in Louisiana e Texas: più violento di Katrina

Il fenomeno è arrivato nelle coste meridionali degli Usa con venti fino a 240 km/h. Più di 100mila case senza elettricità. Si attendono onde fino a 6 metri.

Si preannuncia come una minaccia ciclopica se è vero, come sostiene qualche esperto in materia, che l’uragano Laura, arrivato questa mattina sulle coste del Texas e della Louisiana, può avere una potenza maggiore rispetto a quella di Katrina. Esattamente 15 anni fa, a fine agosto del 2005, sempre la Louisiana (e soprattutto New Orleans) pagò insieme ad altri Stati del Golfo degli Stati Uniti e del Golfo del Messico un prezzo carissimo per il passaggio dell’uragano: oltre 1.800 vittime, città interamente distrutte.

Laura ha toccato terra nelle prime ore di oggi al confine tra i due Stati americani. Al suo arrivo, ha scaricato una violenta tempesta di categoria 4, un livello – commentano i meteorologi – in grado di provocare morte e distruzione ovunque.

La velocità dei venti che spingono Laura verso la terra ferma è superiore a quella registrata con Katrina. L’uragano che oggi si abbatte su Louisiana e Texas ha guadagnato forza nella notte e soffia a 240 km/h. Non è lontana, dunque, la soglia dei 252 km/h che lo porterebbe a categoria 5.

Più di 100mila case, la maggior parte in Louisiana, sono già senza energia elettrica. Le autorità, sostenute dal presidente Donald Trump, hanno chiesto a mezzo milione di persone di abbandonare la zona. Chi resta attaccato alla sua casa, deve fare i conti con onde potenzialmente alte più di 6 metri.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube