Coronavirus: Ue aderisce a Covax per accesso universale a vaccino

31 Agosto 2020
Coronavirus: Ue aderisce a Covax per accesso universale a vaccino

Bruxelles, 31 ago. (Adnkronos Salute) – La Commissione europea conferma l’interesse a partecipare allo strumento Covax per un accesso “equo, in ogni luogo e per chiunque ne abbia bisogno” a vaccini contro la Covid-19 a prezzi contenuti. L’esecutivo annuncia anche un contributo di 400 milioni di euro sotto forma di garanzie a sostegno del Covax e dei suoi obiettivi. Lo strumento Covax, codiretto dalla Gavi (Alleanza per i vaccini), dalla Coalizione per l’innovazione in materia di preparazione alle epidemie (Cepi) e dall’Oms, mira ad accelerare lo sviluppo e la produzione di vaccini contro la Covid-19 e a garantire un accesso giusto ed equo a tutti i Paesi del mondo. Per Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea, “la collaborazione a livello planetario è l’unica soluzione ad una pandemia mondiale. Nell’ambito della risposta globale al coronavirus e della campagna ‘Obiettivo globale: uniti per il nostro futuro’ abbiamo visto il mondo fare fronte comune”.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube