Bonus facciate: rientrano anche i balconi

1 Settembre 2020 | Autore:
Bonus facciate: rientrano anche i balconi

Detrazione del 90% anche per consolidamento, ripristino, tinteggiatura o pulitura. In alternativa, sconto in fattura o cessione del credito.

Chi deve fare dei lavori di manutenzione su un balcone che si affaccia su una strada pubblica ha diritto a beneficiare del bonus facciate. Lo ha appena confermato l’Agenzia delle Entrate.

Secondo il parere del Fisco, la detrazione del 90% spetta per i lavori di «consolidamento, ripristino, inclusa la mera pulitura e tinteggiatura della superficie, o rinnovo degli elementi costitutivi» dei balconi.

Nel dettaglio, l’Agenzia ha risposto affermativamente alla domanda di un contribuente che chiedeva se è possibile usufruire del bonus per:

  • il rifacimento della copertura del piano di calpestio del balcone, che, a causa della rottura delle piastrelle, determinava l’infiltrazione dell’acqua piovana, provocando il distacco dell’intonaco;
  • la sostituzione dei pannelli in vetro, rinforzati con una rete metallica interna, spezzati in più parti, che costituivano le pareti perimetrali del balcone;
  • la tinteggiatura delle intelaiature metalliche che sostenevano i pannelli di vetro perimetrali del balcone nonché alla tinteggiatura e stuccatura della parete inferiore del balcone, dopo aver rimosso le parti deteriorate.

L’Agenzia delle Entrate, inoltre, ha fatto notare che il contribuente, in alternativa alla detrazione prevista dal bonus facciate, può optare per altre agevolazioni fiscali che, in pratica, sono le stesse previste per il superbonus del 110%. Tra queste, il contributo sotto forma di sconto in fattura pari al corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore. Quest’ultimo può recuperare la somma attraverso il credito d’imposta, cedibile successivamente ad altri soggetti, compresi gli istituti finanziari o di credito.

Altrimenti, il contribuente può optare per la cessione del credito pari alla detrazione spettante, cessione che può essere effettuata a terzi (comprese sempre le banche).



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube