Diritto e Fisco | Articoli

Revisione auto obbligatoria anche se hai la targa prova

21 Novembre 2013
Revisione auto obbligatoria anche se hai la targa prova

Multa salata se il proprietario del veicolo non ha effettuato la revisione nonostante sul mezzo ci sia la targa prova

Anche gli intestatari di un veicolo con “targa prova” sono obbligati ad effettuare la revisione periodica del mezzo. Altrimenti interviene ugualmente la sanzione.

Perché si configuri la violazione della relativa norma del codice della strada [1] è, infatti, sufficiente che il mezzo sia sprovvisto di revisione.

È questo il tenore di una ordinanza interlocutoria di ieri della Cassazione [2].

Nessuna norma – argomenta la Suprema Corte – consente di circolare con un autoveicolo non revisionato e potenzialmente pericoloso per gli altri utenti della strada, anche se provvisto temporaneamente della targa prova, utilizzata per collaudi e prove tecniche.

Il codice della strada punisce con una sanzione amministrativa da 148 a 594 euro chiunque circoli con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione. Tale sanzione è raddoppiabile in caso di revisione omessa per più di una volta in relazione alle cadenze previste dalle disposizioni vigenti oppure nel caso in cui si circoli con un veicolo sospeso dalla circolazione in attesa dell’esito della revisione.


note

[1] Art. 80 C.d.s. comma 14.

[2] Cass. ord. n. 26074 del 20.11.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

7 Commenti

  1. io sono un autosalone ,e vendo macchine devo fare il collaudo a tutte le macchine che possiedo,e ogni volta che vado in officina devo portare prima la macchina a collaudo e poi vado dal meccanico,

  2. Sbagliatissimo! Ci sono concessionarie che hanno auto invendute da piu’ di 2 anni, dunque non potrebbero spostarle per via della revisione?

    Autofficine che portano alla revisione vetture di clienti con la revisione scaduta come ci arrivano? Volando? Devono pagare centinaia di euro di carroattrezzi?

    Con la targa prova possiamo provare su strada prototipi, auto non omologate e ci impediscono di spostarle senza revisione?

    La targa prova non è un privilegio o un divertimento!! Serve per lavorare! Il meccanico non usa la targa prova per risparmiare i 65 euro di revisione, ma bensi per poter lavorare!

    Solite porcate di leggi all’Italiana, studiate a tavolino per essere poco chiare e portare a varie interpretazioni, in modo da consentire multe e dare lavoro agli avvocati

  3. se leggete bene sul libretto della targa prova c’è scritto che puo’ essere spostata in fase di allestimento quindi state tranquilli che non ci sono problemi, anche io sono un concessionario cosa dovrei fare la revisione a tutte le macchine che ho? La targa che la pago a fare????

  4. E’ sicuramente una errata intepretazione, In Italia, fino a prova contraria, le leggi le fa il Parlamento e non la Cassazione.
    Sono un istruttore ed insegnante di autoscuola e ho già disquisito con Polizioa e carabinieri in merito… ala fine mi hanno riconosciuto la ragione come indicato nella disposzione dell’autorizzazione di targa di prova.

  5. sono il titolare di un centro revisioni e off. riparazioni .mi hanno fermato i vigili urbani mentre ero alla guida di auto presa da un concessionario x riparazioni .verbale di 28.5 euro perché auto senza libretto e documenti ma provvista di targa prova,con annotazione sul verbale di portare documenti originali auto .sorpresa alla consegna dei documenti altro verbale x omessa revisione .domanda a cosa serve la targa prova…..penso di fare ricorso al prefetto….

  6. ho una officina meccanica carrozzeria, per ragioni tecniche ho provato il veicolo del mio cliente ( utilizzando la targa prova )…. per procedere alla revisione in un secondo momento, la vettura aveva una annotazione sul libretto di circolazione con l’obbligo di transito per la revisione , durante la fase di prova i carabinieri mi fermano e mi sanzionano per € 1936,00 e 90 giorni di fermo amministrativo per la circolazione di un veicolo sottoposto al transito solo per la revisione revisione .
    mi chiedo come posso fare un pre collaudo???
    come potevo arrivare al centro revisioni ??
    solo con il carroattrezzi ??
    ma che senso ha , ???? se i veicoli non ancora targati e collaudati non possono circolare con la targa prova !!!!!
    o i veicoli in fase di costruzione e allestimento o prototipi ecc non possono circolare per prove tecniche !!!!!!!
    se e tutto cosi limitato a che serve la targa prova ???????
    mahhh ditemi voi ??
    comunque faro ricorso
    incredibile si cerca solo di lavorare ma come sempre e preferibile preoccuparsi di perseguitare persone che lavorano onestamente che VERGOGNA……

  7. Salve, sono un riparatore e un venditore di autovetture,so che per le auto in vendita i documenti di circolazione devono rimanere nell’autosalone,
    mi fermano le forze dellordine multandomi perché sprovvisto di carta di cicolazione,pur essendo con targa prova esposta, chi devo sensire?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube