Diritto e Fisco | Articoli

I testimoni non possono provare una relazione extraconiugale

21 Novembre 2013
I testimoni non possono provare una relazione extraconiugale

L’esistenza di una relazione stabile adulterina è una valutazione personale che non può fare il teste, il quale può solo limitarsi a riferire fatti.

L’esistenza di un legame adulterino tra due persone non può essere oggetto di prova. A dirlo è una singolare sentenza del Tribunale di Milano [1].

La nozione di “relazione extraconiugale” – si legge nella massima del provvedimento in commento – assorbe, in sé, almeno tre connotazioni specifiche:

1) una nozione socio-culturale, nel senso di rivelare un fatto deprecabile, in quanto si fa riferimento ad un approccio sentimentale che interviene fuori dal matrimonio e in violazione del dovere di fedeltà;

2) una nozione giuridica, in quanto si richiama una relazione di fatto, denotata da stabilità e continuità;

3) una connotazione antropologica: perché si fa riferimento a un vincolo affettivo, la “relazione”, in cui c’è lo scambio del sentimento e degli interessi.

Pertanto, poiché il testimone – per legge – non può effettuare, in sede di testimonianza, valutazioni personali, ma si deve limitare a descrivere soltanto i fatti della realtà materiale che ha visto personalmente, il concetto di una relazione stabile extraconiugale non può essere da questi dichiarato. Si sconfinerebbe, infatti, in una valutazione di carattere personale e soggettivo. Al contrario, il teste può solo dichiarare “fatti” come lo scambio di comuni abitudini di vita; la frequenza di occasioni di incontro o viaggio; l’adesione a circostanze di comunanza di vita; ecc.


note

[1] Trib. Milano, sent. del 01.10.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube