Cronaca | News

Berlusconi positivo al coronavirus

2 Settembre 2020 | Autore:
Berlusconi positivo al coronavirus

Il leader di Forza Italia in isolamento ad Arcore dopo aver fatto un tampone al rientro della Sardegna. Il suo medico, Zangrillo: «È asintomatico».

Silvio Berlusconi è risultato positivo al tampone del coronavirus. L’ex presidente del Consiglio e leader di Forza Italia, 83 anni, si trova nella sua residenza di Arcore, in isolamento, dopo aver trascorso un periodo in Sardegna.

Secondo il suo medico Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell’ospedale San Raffaele di Milano, «Berlusconi è asintomatico».

«Il Presidente – si legge in un comunicato dell’ufficio stampa dell’ex Cavaliere – continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto. Continuerà in ogni caso a sostenere i candidati di Forza Italia e del centro-destra alle elezioni regionali ed amministrative, con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social».

Dal mondo politico arrivano messaggi di auguri di pronta guarigione per Berlusconi. I primi a mostrare solidarietà su Twitter sono stati proprio i suoi avversari politici. «Voglio fare a Silvio Berlusconi – scrive il segretario del Pd, Nicola Zingaretti – gli auguri di una pronta guarigione a nome di tutta la comunità dei democratici. Combatterà con forza anche questa battaglia. A presto!». Mentre Matteo Renzi twitta: «Un affettuoso abbraccio a Silvio Berlusconi con l’augurio di tornare presto in campo. Forza Presidente».

Il 12 agosto scorso, Berlusconi aveva incontrato in Sardegna il patron del Billionaire, Flavio Briatore, risultato positivo al Covid-19 dopo essere stato ricoverato il 25 agosto proprio al San Raffaele di Milano per un’altra patologia.



3 Commenti

  1. Ma chi lo ammazza il Cavaliere! Gli auguro una pronta guarigione. Sconfiggerà anche il Coronavirus e si candiderà a presidente della repubblica. Ve lo dico io

  2. Anche i politici non sono immuni al virus. Ma la differenza è che loro avranno tutte le cure possibili e tutte le comodità del caso, mica sono poveri disgraziati come la gente comune

  3. Ora, bisogna vedere il giro di contatti che ha avuto il cavaliere. Andate a chiamare tutte quelle persone che gli sono state intorno. Sul web, c’è tanta ironia, ma su queste cose non si scherza.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube