Congedi Covid: le regole Inps per i genitori

5 Settembre 2020 | Autore:
Congedi Covid: le regole Inps per i genitori

Sì al permesso orario di entrambi i genitori nello stesso giorno, ma non nelle stesse ore.

Congedi Covid sì, ma attenzione a come vengono utilizzati dai genitori per poter accudire i propri figli quando non possono andare a scuola.

L’Inps ha appena specificato le regole per l’uso dei permessi lavorativi riconosciuti dal decreto Rilancio, che ha esteso il periodo dell’agevolazione da 15 a 30 giorni e che consente la fruizione ai genitori conviventi solo in modo alternativo.

In pratica, il congedo è compatibile con i riposi giornalieri della madre e del padre fruiti nella stessa giornata dal richiedente o dall’altro genitore. È possibile, per il richiedente, ricorrere nella stessa giornata al congedo Covid a ore e al congedo parentale ad ore, anche se l’altro genitore, per lo stesso figlio e per la stessa giornata, ricorre ai permessi della legge 104, al prolungamento del congedo parentale o al congedo straordinario.

Quello che, invece, non si può fare è fruire contemporaneamente del congedo Covid orario con l’utilizzo del congedo parentale giornaliero da parte dell’altro genitore, per lo stesso minore. In altre parole: il padre e la madre possono restare a casa con il figlio nello stesso giorno ma non alle stesse ore.

Per quanto riguarda l’utilizzo orario del congedo, è riservato ai soli lavoratori dipendenti e riguarda le domande presentate dal 19 luglio 2020 al 31 agosto 2020. L’Inps tiene a puntualizzare che la scelta di ricorrere al congedo orario non cambia il modo di quantificarlo: resta sempre determinato su base giornaliera, in misura pari alla retribuzione media giornaliera del periodo di paga precedente, con l’esclusione dei ratei di mensilità aggiuntive, di premi e di altri trattamenti erogati.

In conclusione, spiega l’Inps, poiché il congedo orario può essere richiesto da entrambi i genitori (purché in orari diversi), c’è un’incompatibilità tra questo tipo di assenza lavorativa e la fruizione nello stesso giorno del congedo Covid giornaliero da parte dell’altro genitore.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube