Giustizia: studio, Italia riduce pendenze ma con 3,3 mln è sempre prima in Ue

6 Settembre 2020
Giustizia: studio, Italia riduce pendenze ma con 3,3 mln è sempre prima in Ue

Milano, 6 set. (Adnkronos) – Qualcosa migliora nella giustizia italiana, ma non è abbastanza. E’ quanto si evince dallo studio dell’Ambrosetti Club sull’efficienza del sistema, diffuso in occasione del Forum 2020 a Cernobbio. Ad esempio, lo stock di pendenze civili e commerciali di primo grado a fine anno è sì ulteriormente ridotto rispetto al passato, ma con minor vigore e comunque rimane il primo per dimensioni in Europa, pari a circa 2,3 volte la media europea. Tradotto in numeri significa circa 3,3 milioni di cause pendenti a fine 2019 rispetto ai 3,4 milioni dell’anno precedente.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube